Sviluppato e regalato un gioco per SNES

Super Nintendo: Sviluppato un gioco in 600 ore! 100 cartucce regalate, ed è subito ultra raro!

Se avete in casa un Super Nintendo, sarete lieti di sapere che la console, non è ancora andata in pensione, ci sono ancora sviluppatori che decidono di spendere tempo e denaro nello sviluppo di giochi esclusivi, nonostante l’avvento di nuove piattaform nel corso degli anni.

Dottie Flowers, è un nuovo gioco sviluppato da Goldlocke per SNES, tuttavia a differenza delle sue precedenti creazioni, non verrà distribuito come ROM, quindi scaricabile gratis sulla rete, per poi essere emulato con i tanti emulatori per SNES.

Sviluppa e regala 100 copie di un suo gioco SNES

Il gioco è stato prodotto in sole 100 unità, per poi essere regalate, diventando il nuovo oggetto del desiderio per i giocatori SNES e i collezionisti di videogiochi. Ebbene si, il suo creatore ha speso oltre 2000 euro tra sviluppo e produzione delle cartucce, ma stranamente non ha voluto un centesimo dalla sua creatura.

Dottie Flowers ha richiesto 600 ore di lavoro, ed il risultato è apprezzabile nel gameplay postato su Youtube dallo stesso autore. Si tratta di uno sparatutto vecchia scuola a scorrimento. Purtroppo però, come riportato sulla pagina itch.io del gioco, non potrete giocarlo, a meno che non siate i fortunati possessori della cartguccia originale.

Stando a quanto affermato dall’autore, non era possibile rivenderlo a causa alla presenza di riferimenti a proprietà intellettuali protette da copyright. Al fine di evitare qualsiasi problema legale, non ci sarà monetizzazione sul gioco, dunque le copie sono state regalate ai fortunati vincitori del concorso. La domanda sorge spontanea, come mai l’autore ha deciso di non distribuirlo GRATIS in rete?

Il motivo è molto semplice, in passato i suoi altri titoli sono stati scaricati e prodotti su cartuccia, per poi essere rivenduti senza la sua autorizzazione, dunque per evitare questo è stato deciso di non distribuire la ROM. Ovviamente ciò non vieta ai possessori della cartuccia di dumpare il gioco per poi distribuirlo sulla rete.