Suda 51 incolpa i publisher per le scarse vendite dei suoi titoli

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 04-05-2013 6:59

Chi non conosce Suda51? Per coloro che non lo sanno, è l’autore di titoli come No More Hereos, Lollipop Chainsaw, Shadows of Damned e il recente Killer is Dead (Tanto per citare qualche gioco).

suda51

In una recente dichiarazione, ha accusato i publisher, attribuendo loro la colpa, del fatto che i titoli sviluppati da Grasshopper, nonostante siano stati acclamati dalla critica, non abbiano registrato delle vendite soddisfacenti.

Di seguito le parole di Suda 51 :

Grasshopper ha una base forte, solo perchè eravamo indie i publisher ci hanno sempre trattato in maniera differente da altre software house. Ogni editore ha strategie differenti, mettendo in risalto quello che credono che sia realmente buono. Siamo stati costretti per tanto ad accettare una strategia differente dalla nostra.

Quando eravamo indipendenti, senza una compagnia con cui collaborare non eravamo in grado di trasformare un nostro progetto in un successo commerciale, vi era un muro tra la creatività e le vendite. Da quando Grasshopper è stata inclusa nel publisher giapponese GungHo questo Gennaio, il successo commerciale della compagnia e dei nostri prodotti è notevolmente incrementato.

Ora che abbiamo un valido gruppo e  che possiamo pubblicare i nostri titoli come Grasshopper, crediamo che il futuro sia roseo e che il lato vendite sarà strettamente legato a quello creativo e viceversa. Concludendo, ritengo quindi che i nostri futuri titoli oltre ad essere accolti come sempre dalla critica in maniera positiva, venderanno un maggior numero di unità.

Suda51, saggio come sempre, ha espresso il suo parere in merito ad una triste realtà. In pratica se si è sviluppatori noti si viene presi in considerazione anche se il titolo sviluppato fa letteralmente schifo, se invece si è una indie, anche se il gioco merita, il prodotto non viene pubblicizzato più di tanto e non gli viene attribuita importanza.

Cosa ne pensate? A voi i commenti