Problemi in vista per BioShock: The Collection su Steam

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 21-09-2016 7:38 Aggiornato il: 03-11-2016 18:25

Il lupo perde il pelo ma non il vizio o almeno questo è quanto afferma il detto, il quale calza a pennello nel caso di Bioshock. Dopo il lancio della Remastered dei primi 3 capitoli ci si aspettava di ritrovarsi notevoli miglioramenti rispetto l’edizione originale, ma pare che coloro che hanno acquistato l’edizione PC si siano imbattuti negli stessi problemi con delle aggiunte tra cui instabilità, cali di frame e chi più ne ha più ne metta.

bioshock

Bioshock: La storia si ripete

Che sia la prima volta o l’ennesima che decidete di esplorare Rapture e Columbia, se avete acquistato l’edizione PC del gioco, ci dispiace deludervi ma nonostante possediate un PC performante, le prestazioni saranno tutt’altro che positive. Tra i problemi noti e attualmente in fase di risoluzione vi sono:

  • Sensibilità e accelerazione per il mouse non adeguati
  • Slide FoV non ottimizzati
  • Crash e cali di frame

Gli sviluppatori segnalano anche l’aggiunta del supporto per i monitor 21:9 e opzioni aggiuntive per gli speaker. Pare che i problemi che affliggono la versione PC non siano presenti nell’edizione console, ma non avendo avuto modo di mettere le mani sul titolo non possiamo confermarlo con certezza. Vi ricordiamo che Bioshock Remastered la quale include i primi 2 capitoli ambientati a Rapture e la conclusione a Columbia, è disponibile su PC Steam, Xbox One e Playstation 4.

Rispetto l’edizione originale include tutti i DLC rilasciati nel tempo, contenuti aggiuntivi e miglioramenti al comparto grafico e alle animazioni. Se volete giocare l’intera saga senza tralasciare i DLC ed eventuali documentari associati allo sviluppo del titolo e in grado di fornire maggiori dettagli sulla trama, allora vi consigliamo di acquistare questa Remastered.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato