Pre-E3 2013 Konami : Nuovi dettagli per Castlevania Lords of Shadow 2

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 06-06-2013 20:05

Ultimo ma di certo non meno importante titolo, mostrato durante la conferenza pre-E3 2013 di Konami, è il seguito di Castlevania Lords of Shadow, previsto per questo inverno su multi piattaforma.

Castlevania Lords of Shadow 2

In Castlevania Lords of Shadow 2, abbiamo la possibilità di raccontare più affondo la storia di Dracula. Abbiamo deciso fin dall’inizio di narrare le vicende di Dracula, sentivamo che il personaggio in tutti i giochi della serie non era mai stato il vero e proprio protagonista, molti aspetti della sua storia sono stati sempre trascurati, è giunto il momento di raccontarli.

La trama di questo secondo e ultimo capitolo della serie Lords of Shadow, sarà ambientata principalmente nel castello del Conte con ambientazioni più Dark e crude rispetto al precedente capitolo. Nel corso dell’avventura vi imbatterete in numerosi nemici dotati anche di scudi e armature possenti che potranno essere eliminati soltanto una volta che avrete battuto i loro sistemi difensivi. In ogni combattimento sarà possibile scegliere la strategia da utilizzare, ogni nemico attaccherà Dracula in maniera differente, spetterà a voi giocatori scoprire il punto debole e la strategia da adottare.

I giocatori, in Castlevania Lords of Shadow 2, avranno la possibilità di esplorare con libertà le varie ambientazioni senza caricamenti fastidiosi e lunghi. La telecamera a differenza del precedente capitolo, non sarà una spina nel fianco, potrà essere gestita e controllata a 360 gradi, e questo permetterà ai giocatori di esplorare ogni angolo delle varie location ed ammirare i paesaggi che abbiamo preparato dettagliatamente.

Castlevania Lords of Shadow 2, concluderà la storia di Dracula e della saga, un epica conclusione che lascerà i giocatori incollati allo schermo per vedere come abbiamo deciso di concluderla.

Castlevania Lords of Shadow 2 si prospetta essere un autentico capolavoro. Noi di gamerbrain, non vediamo l’ora che arrivi questo inverno per metterci le mani su come si suol dire.