Phil Fish contro GameTrailers : FEZ 2 cancellato

Pubblicato da: x0xShinobix0x- il: 30-07-2013 10:28 Aggiornato il: 30-07-2013 10:31

Phil Fish

Giorni fa, Phil Fish, ha ufficialmente annunciato la cancellazione dello sviluppo di Fez II. In data odierna, abbiamo scoperto i motivi che hanno spinto lo sviluppatore a prendere questa decisione.

Fish litiga con Marcus Beer

A quanto pare la motivazione di fondo che ha spinto Fish ad annullare il seguito di Fez è  dovuta al litigio che vi è stato con Marcus di Game Trailers. Nell’ultimo episodio di Invisible Walls, Beer ha esternato una serie di commenti tutt’altro che piacevoli nei confronti di Fish.

“Voi siete quelli che hanno fatto Indie Game : The Movie, alcuni sembrano normali altri totali ubriaconi, siete dei Game designer di successo, siete indie, fottuti modaioli “

Fish non ha preso bene questa affermazione e dopo una serie di scambi di Tweet sul social network, con Beer, dove richiedeva le sue scuse, ha deciso di farla finita con il suo nuovo progetto.

Con grande rammarico, annuncio la cancellazione di Fez 2. Mi scuso per il disappunto.

La vicenda parre che non sia finita qui, perchè il creatore di Fez, sul sito di Polytron ha rilasciato un ulteriore commento :

Ho cancellato Fez 2, prendo i soldi e scappo. Questo è quello che il mio stomaco riesce a supportare, non è il risultato di una sola cosa ma di una lunga e dannata campagna, avete vinto!

Addio all’aggiornamento per  FEZ?

Fino a poco tempo fa, gli sviluppatori, dovevano pagare una certa cifra a Microsoft per il rilascio di DLC o aggiornamenti. Da quando il noto colosso ha deciso di abolire questo regolamento, Fish ha deciso di sviluppare e rilasciare l’aggiornamento per il primo capitolo, update che mira a risolvere alcuni problemi presenti nel titolo. Dopo questa vicenda, alcuni ipotizzano che potrebbe decidere di non rilasciarlo più, lasciando giocatori e consumatori che hanno creduto fino ad ora nel suo progetto, con un indie buggato.

Cosa ne pensate? A voi i commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato