Nuovi dettagli per Xbox One

Pubblicato da: x0xShinobix0x- il: 03-09-2013 9:21

major nelson

In occasione del PAX 2013, Major Nelson, portavoce di Microsoft, ha svelato nuovi interessanti dettagli, riguardante la Xbox One, la console di nuova generazione di Microsoft. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Supporti e dettagli

La Xbox One, non supporterà fin da subito il collegamento di hard disk esterni, in futuro con un aggiornamento di sistema, implementeremo la cosa. Per ora, gli utenti, potranno utilizzare l’hard disk interno da 500Gb, o sostituirlo con uno più capiente. La piattaforma di gioco di nuova generazione, supporterà un totale di 8 controller simultaneamente. I controller potranno funzionare ad una distanza di circa 9 metri.

Per quanto riguarda il nome invece, inizialmente volevamo chiamare la console “Infinity” per via delle infinite possibilità che offre, successivamente abbiamo optato per One, perchè in One, è racchiuso tutto l’insieme, ossia numerose funzioni all’interno di una sola piattaforma di gioco. Con One, è più facile esprimere il concetto, far capire alle persone e consumatori il suo significato.

Xbox One : Data e prezzo

Non è ancora stata decisa la data di lancio della console, ma secondo delle voci di corridoio, dovrebbe avvenire entro Novembre, in concomitanza con il lancio della Playstation 4. Il costo del bundle Xbox One è di 499 euro e coloro che decideranno di acquistare la Day One Edition, troveranno al suo interno, in omaggio, FIFA 14, inoltre sul controller e sulla console, è riportata la scritta Day One Edition 2013.

All’interno del bundle, troverete :

  • 1 controller Xbox One
  • libretti e cavetteria
  • 1 headset
  • 1 Kinect di nuova generazione

Al lancio troverete nei negozi numerosi titoli tra cui esclusive come Ryse e Forza Motor Sport 5. Il costo del gioco come sempre è di 69,99 euro. I consumatori avranno fin dal giorno di lancio, la possibilità di  acquistare headset e controller aggiuntivi a parte. Per ora non è prevista una versione priva di Kinect, per cui non ci resta che attendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato