Nintendo Switch: Un attacco hacker compromette gli account

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 20-04-2020 14:29 Aggiornato il: 20-04-2020 14:33

Se giocate su Nintendo Switch la notizia che stiamo per darvi non vi renderà felici.

A quanto pare nelle ultime ore un gruppo di hacker russi ha attaccato la piattaforma di casa Kyoto, compromettendo numerosi account.

Il nostro consiglio così come quello di Nintendo è di attivare l’autenticazione a due fattori oltre che cambiare la password.

Account Nintendo compromessi: Nintendo corre ai ripari con l’autenticazione a due fattori

Per accedere ad un account c’è bisogno di conoscere l’email e la password, tuttavia se l’account dispone del sistema di autenticazione a due fattori, bucarlo diventa molto difficile, in quanto si dovrebbe clonare lo smartphone associato.

L’autenticazione a due fattori permette all’utente di avere una protezione in caso di attacco hacker, salvaguardando il proprio account. E’ possibile attivare questo sistema di accesso direttamente dalle impostazioni del proprio account sul sito web ufficiale, utilizzando poi l’app sul cellulare.

Una volta attivato vengono rilasciati dei codici da conservare nel caso in cui si cambi smartphone in futuro. Ad ogni accesso da dispositivi differenti, viene richiesto il codice generato dall’applicazione, il quale cambia di continuo.

Tutti gli account che non dispongono del suddetto sistema sono a rischio, Nintendo consiglia non solo di cambiare la password ma anche di attivare l’autenticazione a due fattori. Quindi se volete attivare questo sistema procedete come segue:

  1. Andate su https://www.nintendo.com/ ed effettuate l’accesso con il vostro account
  2. Cliccate sull’icona dell’account in alto a destra
  3. Cliccate su Settings o Impostazioni
  4. Cliccate su Impostazioni di accesso e sicurezza
  5. Cliccate su Modifica accanto a Verifica in due passaggi
  6. Cliccate su Attiva la verifica in due passaggi
  7. Cliccate su Invia per confermare l’indirizzo email
  8. Copiate il codice ricevuto via email nel campo e cliccate su Invia
  9. Scaricate Google Authenticator sullo smartphone
  10. Aprite l’applicazione e tappate su +
  11. Tappate su Leggi codice a barre
  12. Scansionate il codice QR che trovate sul sito con la fotocamera dello smartphone
  13. In codice di conferma in basso digitate il codice che visualizzate nell’applicazione
  14. Salvate i codici forniti per un eventuale recupero

Ora quando effettuerete l’accesso su un nuovo dispositivo dovrete fornire il codice generato sullo smartphone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato