Miyamoto ricorda Iwata in una recente intervista

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 23-07-2019 12:14 Aggiornato il: 23-07-2019 12:15

Coloro che sono cresciuti negli anni d’oro del Gaming, ricorderanno sicuramente il trio “Miyamoto, Iwata e Reggie“. Dopo la dipartita di Iwata e le dimissioni di Reggie, l’unico dei tre ancora in carica presso Nintendo è Miyamoto, il quale è stato recentemente intervistato, occasione che gli ha permesso di raccontare degli aneddoti su Iwata

Shigeru Miyamoto parla di Satoru Iwata 

Durante l’intervista Miyamoto ha parlato di Iwata come segue:

Ci tengo a dirvi in primis che Iwata era un mio caro amico. Nonostante fosse il mio superiore, il rapporto tra noi è sempre stato dei migliori, non si è mai arrabbiato e non abbiamo mai litigato, non mi ha mai messo in condizione di farmi sentire inferiore alla sua carica, nonostante lavorassi per lui.

Quando qualcuno di più giovane e inesperto diventa presidente, è difficile andarci d’accordo ma con Iwata non è stato cosi. Credo che sia sempre stato adatto a ricoprire tale posizione, per questo probabilmente è stato facile diventare amici e collaborare.

Ovviamente Nintendo non paga le spese sociali, i conti andavano sempre fatti alla romana sia delle nostre candidature che dopo. Nonostante sia scomparso da anni, Nintendo sta andando bene, credo che sia dovuto all’eredità che ha lasciato ai più giovani.

Credo che il vero problema sia che quando mi viene un’idea strampalata, non ho più nessuno con cui parlarne, per tanto non mi sentirò più dire “Oh, a proposito di quella cosa”, e ciò mi rende molto triste.

Iwata per molti resterà sempre il presidente per eccellenza nel settore videoludico. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato