Microsoft: Project xCloud non sostituirà le console

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 13-03-2019 12:05 Aggiornato il: 13-03-2019 12:06

In un recente intervento, Microsoft ha deciso di mettere i puntini sulle i come si suol dire, in merito alla question Project xCloud, affermando che la suddetta tecnologia non prenderà il posto della console.

Il Cloud Gaming come alternativa alle console tradizionali

Un portavoce della compagnia, che si occupa anche del nuovo progetto ha dichiarato:

Il Project xCloud è una tecnologia game streaming complementare al nostro hardware console ed offrirà ai giocatori una seconda scelta su dove e come giocare ma non prenderà il posto della console.

Viviamo in un epoca in cui il modo di leggere un libro, ascoltare musica o guardare un film è cambiato rispetto il passato e ci piacerebbe che fosse cosi anche per i videogiochi. Ci teniamo a tranquillizzare i giocatori, del fatto che stiamo sviluppando Project xCloud non come un sostituito ma un modo alternativo per giocare.

Vogliamo offrire ai giocatori la stessa versatilità che hanno gli appassionati di musica e film. Amiamo quello che è possibile fare quando una console è connessa ad un televisore 4K con supporto HDR, ciò resta e resterà sempre un modo fantastico per godersi un gioco.

Che ci piaccia oppure no, in futuro le console potrebbero divenire solo un ricordo, tramutando il settore videoludico che oggi conosciamo in un Cloud Gaming, un Netflix dei videogiochi e sia Sony e Google hanno già mosso i primi passi in questa direzione, basti pensare ai servizi Playstation Now, all’imminente piattaforma di Google e naturalmente al Project xCloud. 

x0x Shinobi x0x

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato