Microsoft motiva l’abbandono dei Microsoft Points

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 12-06-2013 11:28

Microsoft, ha deciso di abbandonare i Microsoft Points sia su Xbox One che su Xbox360 per adottare denaro reale, come ha sempre fatto Sony sul Playstation Store. 

xbox one

Quali sono le motivazioni che hanno spinto Microsoft a fare questa scelta? Scopriamole insieme!

Abbiamo deciso di passare dai Microsoft Points al denaro reale per agevolare i videogiocatori. I MP non verranno eliminati ma semplicemente convertiti in denaro reale. Il cambiamento avverrà sia su Xbox360 che su Xbox One automaticamente. Questo significa che se avete MP sul vostro conto, verranno tramuti in euro, yen, dollari e cosi via dicendo in base al paese in cui vi trovate

Se fino ad oggi per acquistare DLC, giochi e cosi via dicendo, bisognava prima comprare con denaro reale dei punti Microsoft, a breve, non sappiamo quando, per fare gli acquisti online, si potrà pagare direttamente la cifra espressa nella moneta del proprio paese. Ad esempio se un contenuto costerà 5 euro, lo pagherete tale.

Era ora che Microsoft si decidesse a fare questo passaggio non trovate? Cosi facendo non esisteranno neanche più le carte prepagate da riscattare nei negozi a meno che Microsoft non decida come Sony di proporre delle schede con tagli prefissati. Inizialmente il noto colosso aveva deciso di attuare il cambiamento solo su Xbox One, successivamente ha deciso di applicarlo anche su Xbox360.

Non sappiamo quando verrà attuato questo cambiamento, molto probabilmente se ne parlerà per fine 2013, in occasione dal dayone della Xbox One. Vi ricordiamo che la console di nuova generazione di Microsoft, sarà disponibile nei negozi per un costo di 499 euro in versione Day One Edition che come vi abbiamo già detto nel nostro precedente articolo, presenterà la dicitura Day One Edition sul controller in dotazione.

All’interno del bundle, troverete oltre alla console, il kinect e un controller la cavetteria tra cui l’HDMI!