Le console consumano più dei PC.

Pubblicato da: Luca M.- il: 27-11-2008 12:08 Aggiornato il: 11-06-2015 10:04

La Natural Resources Defense Council dice che le console amentano drasticamente il consumo di energia elettrica.
Anche lo studio sul consumo di elettricità dei dispositivi elettrici, dell’azienda Australiana Choice, aveva indicato che in testa a tutte padroneggiava la PS3, seguita dalle TV al plasma e quindi dai monitor del PC.

Dopo aver analizzato i consumi della PS3, Xbox 360 (Microsoft), Wii (Nintendo), dalle ricerche della Natural Resources Defense Council, emerge che il 50% degli utenti che possiedono una console, sfrutta la modalità standby per lasciare continuamente in funzione il dispositivo. Così facendo, i videogamers americani spendono 16 miliardi di kilowattora all’anno, che sarebbe l’equivalente del consumo della città di San Diego. Esagerati, eh ?

La console che più di tutte, fa lievitare le nostre bollette è proprio la PS3 con 150 watt e 160 dollari l’anno (15$ in standby), segue la Xbox 360 con 119 watt e 143 dollari (14$ in standby) e conclude la Wii con soli 16 watt di consumo e 10 dollari (3$ in standby).

Cosa fare ? Beh, apparte comprarsi una Wii e spegnerla totalmente una volta utilizzata, mi sembra ovvio. Utilizzando la funzione risparmio energetico, ci potrebbe essere un risparmio di circa 1 miliardo di dollari. Senza contare che anche il nostro ambiente, ce ne sarebbe grato, evitandosi l’emissione di 7 milioni di tonnellate di CO2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato