Jack Tretton : Playstation 4 è superiore alla concorrenza

Pubblicato da: x0xShinobix0x- il: 13-09-2013 10:14

Sony-Jack-Tretton

Il boss di Sony of America, Jack Tretton, in una recente dichiarazione, ha affermato che la Playstation 4 è superiore alla Xbox One per 3 punti principali, potenza, lineup e costo.

Playstation 4 è superiore

Credo, anzi sono certo che la Playstation 4 è superiore alla concorrenza, per tre validi motivi, economicità, lineup esclusiva e potenza. La Playstation 4 è la piattaforma di gioco più potente sul mercato, vanta di una lineup di giochi esclusivi e interessanti, che saranno disponibili già al lancio ma sopratutto è economica, ha un costo di 100 euro in meno rispetto alla Xbox One. Questi sono i motivi per cui un consumatore dovrebbe optare per la nostra piattaforma.

Xbox One : Costi, lineup e potenza

Ciò che dice Jack, in parte è vero, ma non completamente. E’ vero che la Xbox One ha un costo di 100 euro in più, ma in compenso offre il Kinect e un gioco in regalo a scelta tra FIFA 14 e Forza Motor Sport 5. Acquistando la PS4 + camera + 1 gioco, si arriva a 500 euro circa come somma. Forse Tretton ha voluto dire che la camera della PS4 non viene proposta forzatamente a differenza del Kinect e quindi Sony può permettersi di offrire un bundle più economico a differenza di Microsoft che non ha intenzione di creare per ora un bundle senza Kinect, dato che  considera il sensore, un punto forte della nextgen.

Per quanto riguarda la potenza, Jack Tretton ha ragione, su carta la PS4, risulta nuovamente più potente della Xbox One, spetterà agli sviluppatori saper sfruttare o no le caratteristiche hardware offerte dalla piattaforma. Infine per la lineup, Microsoft vanta di titoli al quanto interessanti ed esclusivi come Ryse, Forza Motor Sport 5 e Dead Rising 3. Questo significa che sulle tre motivazioni, soltanto una delle tre regge, ossia la potenza della piattaforma.

Voi cosa ne pensate? Credete davvero che PS4 sia superiore?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato