Fortnite: Epic Games rimuove la mira assistita

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 10-03-2020 11:32 Aggiornato il: 02-04-2020 9:55

Dopo le numerose lamentele e segnalazioni inviate ad Epic Games sulla rimozione della mira assistita in Fortnite, la software house ha accolto le richieste annunciano l’addio dello schema di controllo Legacy.

Fortnite: Addio alla mira assistita

Legacy permetteva ai giocatori con il gamepad di avere un netto vantaggio in battaglia, grazie alla mira assistita, la quale poteva essere utilizzata premendo ripetutamente L2 su PS4 o LT su Xbox One.

Il 13 Marzo con il rilascio della patch non sarà più possibile usufruire della suddetta agevolazione. A partire da tale data coloro che utilizzavano questa impostazione dovranno passare ad uno dei due schemi alternativi, nonostante sia comunque possibile conservare i propri settaggi.

Avete già letto la Recensione di Fortnite?

La decisione è stata presa a causa delle numerose lamentele inviate ad Epic Games da streamer e youtuber professionali, i quali si venivano il più delle volte killati da giocatori console che con il controller potevano mirare automaticamente per pochi secondi anche dietro i ripari, agganciando i bersagli.

Immaginatevi di avere una delle armi che reca maggiore danno e di poter agganciare il bersaglio automaticamente, inutile dire che chi ha l’arma e i riflessi migliori vince lo scontro. Dal rilascio della patch il tutto ruoterà attorno alla bravura del giocatore nel mirare e sparare manualmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato