FIFA 10

Pubblicato da: matrixneo84- il: 04-10-2009 20:17 Aggiornato il: 02-09-2015 11:15

Avete presente FIFA 10 su console? La versione Pc è tutta un’altra cosa…e questa non è una novità ma analizziamo i piccoli progressi che son stati fatti su Pc e poi diamo un giudizio separato alle due versioni

Da cosa nasce tutta questa differenza tra X360/PS3 e Pc? Da una parte, probabilmente, dipende dai team di sviluppo diversi, dall’altra per la politica di EA che tende a privilegiare il prodotto per console. E la differenza di risultato è sotto gli occhi di tutti anche giocando alla semplice demo.

Però, e già il fatto che ci sia un però fa quanto meno sperare, ci son stati diversi progressi nella versione Pc: la grafica sembra essere stata migliorata e non ci sono quei rallentamenti delle precedenti versioni. Ma la differenza più marcata è relativa al gameplay: realistico e simulativo quello su X360/PS3 (oltre che un livello di difficoltà molto superiore) mentre più arcade su Pc.

Un’altra cosa è da sottolineare: almeno per quanto riguarda il sottoscritto, ho trovato divertente anche la versione Pc, cosa che le versioni precedenti di FIFA non erano. Passando dal gioco su pc alla demo su Xbox 360 ho trovato notevoli difficoltà (intendo in positivo): sono quasi 2 giochi differenti, la dinamica è completamente diversa anche usando i medesimi settaggi.

Aggiungendo poi la grafica sbalorditiva su Xbox 360 e PS3 rispetto a quella discreta su Pc, il gap è notevole: sul mio computer ho tentato di mettere anche i dettagli al massimo ma non è la stessa cosa e inoltre notavo un rallentamento nelle prestazioni.

La versione su console ha parecchie cose in più: durante il caricamento della partita potete fare due tiri col portiere e non farete quasi caso ai tempi di caricamento, la grafica dei menu è diversa e inoltre potete passare dall’inservibile radar 3d (bello esteticamente ma non utile) al classico radar 2d (cosa che nella versione Pc non potete fare).

Sìa ben chiaro che anche su console FIFA presenta alcuni piccoli limiti: mancano le licenze della UEFA Champions League ed Europa League, e non ci sono poi così tante modalità (tanti sostengono di si) o comunque è sostanzialmente un prodotto simile a quello dell’anno scorso.

Cerco di essere obiettivo nella mia recensione, io ho sempre optato per PES (tranne nel 2008) ma ho apprezzato EURO 2008 su Xbox 360: il mio consiglio è di scegliere su Pc PES 2010 senza alcun ombra di dubbio mentre su console è una questione estetica o ideologica per così dire, c’è chi continuerà a giocare a FIFA e chi invece rimarrà fedele a PES ma non mancheranno gli indecisi che opteranno per l’uno o per l’altro.

Un buon motivo per scegliere FIFA 10 è l’ottimo comparto online, una sicurezza: per PES bisognerà attendere la versione finale e testare se è avvenuto un cambiamento sostanziale rispetto ai problemi degli anni scorsi. Bisogna anche dire che la demo di PES non rappresenta la qualità del prodotto finale, infatti è stata rilasciata in fretta e in furia ed era di qualche mese precedente quindi la versione finale potrebbe essere differente.

Per quel di sicuro che conosciamo, PES ha le licenze UEFA CL e EUROPA L., cosa non trascurabile, oltre che la Champions League online, sicuramente allettante se l‘Online ha risolto i suoi problemi: a voi la scelta, io ho già scelto!

Pc                                                                              Xbox 360/PS3

7 Grafica 9

7 Giocabilità 9

7 Audio 9

Longevità 9

6 Novità 6

Coinvolgimento 9

7  Giudizio finale 9

Come potete notare, a livello di novità ottiene il voto più basso e abbiamo uno scarto finale di 2 punti tra le 2 versioni. I voti più alti per entrambi nella longevità e a livello di coinvolgimento (ovvero divertimento).

Infine il video-replay di un’intera partita su Pc usando la comoda utility esporta: peccato non si possano esportare parti della partita o salvare i soli gol però…rimane comunque l’unico vantaggio rispetto alle console per la versione Pc!

[youtube]EkgmN80Im0E[/youtube]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato