Epic Games annuncia l’Unreal Engine 5, Fortnite per nextgen ed elogia la PS5

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 13-05-2020 19:35

Quest’oggi è una giornata molto importante per il settore videoludico, Epic Games ha annunciato il nuovo e potente motore grafico Unreal Engine 5, svelando inoltre che Fortnite sarà disponibile al lancio delle PS5 e Xbox Series X, elogiando allo stesso tempo l’hardware della console Sony.

Procediamo per gradi e analizziamo insieme tutto quello che c’è da sapere sul potente motore grafico che alimenterà dal 2021 la nuova generazione di console.

Unreal Engine 5 annunciato ufficialmente al Summer Game Fest

Il CEO di Epic Games Tim Sweeney ha dichiarato:

Il nostro obiettivo non è solo quello di offrire maggiori funzionalità agli sviluppatori, ma poter realizzare titoli di alta qualità rendendo il lavoro più semplice e allo stesso tempo produttivo agli sviluppatori.

Durante la diretta è stato mostrato un gioco che non verrà mai commercializzato, essendo una Tech Demo realizzata per l’occasione, la quale girava sul Kit di sviluppo di PS5.

La Demo in questione mostrava le potenzialità del nuovo Hardware di Sony, una sorta di Tomb Raider con tutte le carte in regola per mettere in bella mostra le potenzialità del motore grafico.

Tim prosegue:

Puoi creare un gioco per console di fascia alta e farlo sembrare fantastico o farlo funzionare su smartphone, attirando più pubblico, attraverso la distribuzione su molteplici piattaforme.

Il nuovo motore grafico sfrutta 2 tecnologia da cui prende nome anche la Tech Demo, ossia Nanite e Lumen. La prima consente di generare ambienti con maggiori dettagli, importando nel motore grafico asset di qualità cinematografica, composti da miliardi di poligoni.

Nanite si occupa della gestione dello streaming e il ridimensionamento dei dati in tempo reale, senza perdere la qualità, ciò permette agli sviluppatori di creare ambienti molto più dettagliati di ora, utilizzando meno risorse e tempo.

Lumen invece si occupa dell’illuminazione globale, la quale funziona in tempo reale e in modo dinamico, mostrando i risultati in modo immediato ad ogni cambio di scena.

Il sistema si occupa della renderizzazione della luce su ciò che essa impatta. Ciò consentirà di creare scene dinamiche la cui angolazione del sole può mutare in base al giorno.

Non sarà più necessario attendere il completamento della scansione della mappa di luminosità o la creazione di mappe UV per vedere i risultati in tempo reale.

Unreal Engine 5 sarà disponibile in Anteprima dall’inizio del 2021, mentre il debutto avverrà entro la fine del prossimo anno.

Epic Games ha colto l’occasione per elogiare l’Hardware di PS5 come segue:

L’hardware della nuova console Sony è assolutamente fenomenale. Non solo in termini di potenza grafica che naturalmente è senza precedenti, ma anche per quanto riguarda l’architettura per la gestione della memoria.

Il nuovo SSD di PS5 rappresenta una vera e propria forma d’arte, è molto più avanti rispetto quello che si può acquistare oggi in un PC Gaming di fascia alta. Il tempo delle schermate di caricamento è destinato a finire.

Con la potenza della console è possibile avere contenuti che in passato abbiamo solo sognato. PS5 ha un enorme potenziale, offre una larghezza di banda nella gestione delle risorse dello spazio di archiviazione molto più ampia, ciò permette alla GPU di adattarsi alla memoria per gestire mondi di gioco decine di gigabyte più grandi di ora e in modo istantaneo.

Concludiamo informandovi che Fortnite sarà disponibile come free to play al lancio delle nuove console, a seguire i dettagli:

  • Fortnite è ottimizzato per sfruttare l’hardware e le funzionalità delle nuove console
  • Su console di nuova generazione vanterà un comparto grafico migliore e allo stesso tempo prestazioni elevate
  • Il gioco utilizzerà inizialmente il motore grafico Unreal Engine 4, nel 2021 passerà all’Unreal Engine 5
  • I giocatori potranno trasferire i propri progressi, tra cui gli oggetti acquistati su console attuali
  • Il gioco supporterà il Cross-Play con tutte le piattaforme, come funziona attualmente
  • Le versioni Xbox One e PS4 continueranno ad essere supportate anche dopo l’uscita della nuova generazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato