Electronic Arts in crisi

Pubblicato da: noth1ng- il: 24-12-2008 9:36 Aggiornato il: 01-09-2015 9:13

Eh già. La crisi finanziara sembra aver toccato anche le lande videoludiche, in particolare la Electronic Arts. L’azienda californiana, infatti, sembrerebbe avere in mente una ristrutturazione data dal calo degli incassi degli ultimi mesi.


La Electronic Arts è una casa sviluppatrice, pubblicatrice e distributrice di giochi internazionale, nata nel 1982 grazie a Trip Hawkins. Inizialmente, non era altro che una pubblicatrice di giochi per computer ma, nei più tardi anni ’80 divenne anche sviluppatrice ed abbraccio il mondo delle console negli anni ’90.
Acquistò maggior successo nel 2007, posizionandosi ottava nella classifica delle software house mondiale.

Ai giorni nostri, però, la EA sembra dover fare i conti con la crisi di cui sopra ed ha adottato un sistema di tagli al personale piuttosto pesante. Sembrano essere addirittura 1000 i posti di lavoro che verranno eliminati, grazie ai quali la software house risparmierebbe dai 50 ai 60 milioni di dollari nei primi mesi del 2009 che frutterebbero, poi, intorno ai 120 milioni di dollari entro la fine dell’anno.
Entro marzo 2009, a causa dei tagli del personale, potrebbero chiudere ben 9 studi di sviluppo, tra i quali la Black Box Studio di Vancouver (oltre a quelli di Need for Speed e Skate).

Da un comunicato stampa rilasciato dalla casa editrice EA, si capisce che sta cercando di ridurre i costi di produzione, concentradosi su titoli che possano garantire un elevato margine di guadagno. Inoltre, sempre dal comunicato, la EA annuncia che rischierà con nuovi titoli per rimanere leader del settore e garantire ai propri consumatori titoli di alta qualità.

Chissà quale sarà la prossima mossa della software house, dopo quella di aver affidato alcuni dei propri titoli al download attraverso la piattaforma Steam. Al momento non sappiamo altro ma attendiamo nuove notizie per ternervi informati circa la situazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato