Dr.Mario World arriva su Android e iOS ma riceve pillole di critiche per le microtransazioni

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 10-07-2019 7:31

Nella sera di ieri Nintendo ha reso disponibile a sorpresa con un giorno di anticipo, il free to play Dr.Mario World su Android e iOS,supportato dalle microtransazioni che non sono state accolte a braccia aperte dai giocatori, presto capirete il perchè. 

Dr.Mario World criticato per le microtransazioni

In Dr.Mario World lo scopo del gioco è quello di eliminare i virus accoppiando 3 o più elementi dello stesso tipo, con la differenza rispetto il titolo originario, che il tutto avviene dal basso verso l’alto piuttosto che l’inverso.

Oltre Mario sono disponibili dottori aggiuntivi come Peach e Bowser e vari assistenti.  Se ben ricordate quando uscì Super Mario Run,Nintendo optò per il free to start, chiedendo ai giocatori l’acquisto del gioco per lo sblocco di tutti i livelli, ad eccezione dei primi che venivano proposti gratuitamente.

Con Dr.Mario World, Nintendo si è affidata al Free to Play, ossia la possibilità di giocare gratuitamente ma con il supporto delle microtransazioni, pensate per offrire ai giocatori che spendono denaro reale, la possibilità di ottenere fin da subito tutti i dottori o assistenti, ricaricare cuori ed aiuti in gioco.

Vi sono 3 valute presenti in gioco: 

  • Oro: Lo si ottiene giocando e permette di sbloccare nuovi dottori o assistenti
  • Diamanti: Vanno acquistato con denaro reale e possono essere usati per ottenere potenziamenti o tutti i personaggi senza giocare
  • Cuori: Si ricaricano gradualmente o possono essere acquistati e servono per giocare 

Ed è proprio a causa dei cuori che i giocatori hanno recensito il titolo in negativo, lamentandosi del fatto che a cuori finiti non è possibile giocare fino a quando non si ricaricano gradualmente o pagando con denaro reale.  Cosa ne pensate? 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato