Call of Duty Modern Warfare 3: Importante cambiamento al matchmaking

L’attesa è finita per i giocatori di Call of Duty, poiché Sledgehammer ha gettato luce sul nuovo sistema di Matchmaking per Modern Warfare 3, catturando l’attenzione di una community sempre più esigente e critica nei confronti del Skill-Based Matchmaking (SBMM).

Avete già saputo di Call of Duty Black Ops “6”: Il Ritorno alle Origini della Guerra del Golfo

Il Matchmaking di Call of Duty Modern Warfare 3 si rivoluziona con una novità importante

La dichiarazione della software house ha scatenato un’onda di discussioni, affrontando un argomento dibattuto e spesso criticato: il ruolo cruciale del sistema di matchmaking nel plasmare l’esperienza di gioco.

Secondo quanto riportato su Insider-Gaming, durante una sessione di Q&A con la community, il team di sviluppo ha espresso il loro impegno per l’esperienza dei giocatori, enfatizzando il matchmaking come una componente vitale. La dichiarazione è stata chiaro segnale di un impegno decennale nel perfezionamento di questo sistema cruciale.

“Per noi, l’esperienza di gioco dei giocatori è di primaria importanza, e il matchmaking ne è una parte vitale. Lavoriamo instancabilmente sul nostro sistema da oltre un decennio, continuando a perfezionare il processo di matchmaking…” ha dichiarato il team di sviluppo.

Babbo Natale arriva su COD ma è uno Zombi
Call of Duty – Gamerbrain.net

La dichiarazione ha svelato l’attenzione particolare dedicata a variabili cruciali come la latenza, il tempo di ricerca e l’abilità dei giocatori, senza però approfondire dettagli sulle altre componenti considerate. Tuttavia, la Software House ha invitato alla cautela nel discutere approfonditamente l’argomento, promettendo ulteriori dettagli nelle settimane successive al lancio della Stagione 1.

Questa anticipazione ha sollevato una serie di domande e speranze nella community di COD. L’interesse attorno al nuovo sistema di matchmaking riflette il desiderio dei giocatori di vedere miglioramenti nell’esperienza online, con un sistema che tenga in considerazione più aspetti rispetto al semplice livello di abilità.

Sledgehammer sembra decisa a trasformare il matchmaking in un processo più inclusivo e bilanciato, promettendo di svelare ulteriori dettagli che potrebbero rivoluzionare il modo in cui i giocatori di Call of Duty si affrontano online. L’attesa per la Stagione 1 è diventata ora un’ancora più grande fonte di eccitazione per scoprire cosa riserva il futuro di Modern Warfare 3.