American McGee : Siamo in trattativa con EA per Alice – Immagini di OZombie

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 28-06-2013 15:49 Aggiornato il: 11-06-2015 10:11

Poche ore fa, American Mcgee, padre della serie Alice (Horror), ideatore di Akaneiro e del nuovissimo OZombie, ha rilasciato una dichiarazione in merito al futuro della serie di Alice, incerto a causa di EA.

177614_9

Alice è molto importante per noi!

Non ho intenzione di smettere di creare nuovi titoli dedicati ad Alice. Abbiamo ancora molto da raccontare. Stiamo avendo in questo periodo dei dibatti con EA riguardante il brand e la concessione della licenza. Il marchio Alice è molto importante per noi quanto per loro, e negoziare con EA richiede molto tempo.

Soltanto per trovare un accordo per la creazione di Alice Madness Returns abbiamo impiegato 1 anno. Anche se non siete sostenitori di Ozombie perchè magari preferite Alice, vi invitiamo comunque a supportare il nostro team “Spicy Horse”

Con OZombie, vogliamo dimostrare ad EA che siamo in grado di realizzare titoli validi e alternativi”

OZombie : Il lato oscuro del Mago di OZ

Qualche giorno fa, vi abbiamo parlato di questo nuovo fantastico progetto, basato sul Mago di OZ. McGee ancora una volta, è riuscito a tramutare una favola in un videogioco dark, rivolto ad un pubblico adulto. In OZombie, vestiremo i panni di una Doroty armata fino ai denti, che dovrà fronteggiare non solo le streghe di OZ ma anche il loro potente padrone, lo spaventapasseri che ha trasformato la popolazione in Zombie.

Per ora non abbiamo alcun video da mostrarvi, il gioco è nel pieno dello sviluppo e vedrà la luce su PC, dispositivi mobili e console di nuova generazione solo se raggiungerà i fondi richiesti sulla campagna di Kickstarter, che ammontano a ben 950 mila dollari. La campagna si concluderà a fine Agosto 2013. Noi di gamerbrain ci auguriamo di cuore che raggiungano tale obiettivo.

Per ora, EA non ha intenzione di dare il marchio Alice a Mcgee, per cui il team ha deciso di concentrarsi su altri progetti ma senza buttare la spugna, continuerà a insistere e persistere nella richiesta finchè EA non cederà.