American McGee ci riporta a Wonderland con Alice Asylum

Pubblicato da: x0x Shinobi x0x- il: 01-02-2019 9:25

Correva il 6 ottobre 2000 quando American Mcgee Alice debuttò su PC, proponendo una versione oscura e controversa di Alice nel paese delle meraviglie.

Anni più tardi arrivò il sequel su Xbox360, PC e PS3, il quale non ottenne il successo sperato, al punto tale che porto McGee a sviluppare Akaneiro (incentrato su Cappuccetto Rosso) chiuso recentemente e OZ (incentrato sul Mago di OZ) cancellato poco tempo dopo l’inizio dei lavori. 

Fu deciso cosi di produrre un film d’animazione su Alice piuttosto che un videogioco, progetto che naturalmente non si concretizzò, nonostante la campagna per la raccolta dei fondi necessari allo sviluppo tramite Kickstarter.

American McGee annuncia Alice Asylum

Nonostante alcuni insuccessi, McGee non si è perso d’animo ed ha deciso di riportare Alice nelle case dei videogiocatori, con lo sviluppo di un terzo capitolo intitolato Alice Asylum, il quale potrebbe giungere su Xbox Scarlett e PS5 oltre che PC e console attuali.

Lo sviluppo è iniziato di recente, per tanto c’è da attendere un bel pò prima di vedere qualcosa di concreto. Alice Asylum è ambientato cronologicamente diversi anni prima Madness Returns, dove Alice dovrà affrontare la scomparsa dei suoi genitori ed i demoni che tormentano il suo passato.

In concomitanza con l’annuncio è stato reso disponibile un video dove è possibile vedere alcuni bozzetti preparatori del progetto e non solo:

x0x Shinobi x0x

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato