American McGee annuncia OZombie

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 21-05-2013 7:48

Annunciato anni fa per poi essere cancellato subito dopo, la versione horror del mago di Oz, è stata ripresa e rielaborata da zero da parte di American McGee, che in data odierna ha annunciato ufficialmente il suo sviluppo.

ozombie

OZombie, è un horror game basato sul Mago di Oz di L. Frank Baum, film omonimo uscito nel lontano 1939, diretto da Victor Fleming. Lo sviluppo del gioco è ancora alle prime fasi, gli sviluppatori hanno mostrato solo pochi bozzetti tra cui quello riportato in alto. La protagonista di OZombie è Dorothy.

Sbagliando si impara come si suol dire, e infatti McGee e Spicy Horse, hanno deciso di astenersi dalla collaborazione con case di produzione esterne, puntando tutto sull’indipendenza economica, attraverso una raccolta fondi che verrà aperta nelle prossime settimane su Kickstarter. Se il progetto verrà finanziato, e quindi raggiungerà i fondi richiesti dagli sviluppatori, vedrà la luce su PC e console di prossima generazione (PS4, Xbox720) a partire dal 2014, in caso contrario, il gioco verrà accantonato come un tempo.

OZombie manterrà l’impronta gotica simile a quella vista in Alice Madness Returns con gameplay dinamico, un mix tra action adventure e puzzle platform vecchia scuola.  McGee ha intenzione come nel caso di Alice, di narrare la storia del Mago di Oz ma in versione Horror. Attualmente McGee è al lavoro anche su Alice in Otherlands, che ha riscosso molto successo tra i giocatori e consumatori, raggiungendo i fondi necessari, l’unico inconveniente è che ad avere la licenza o meglio i diritti sul marchio Alice è EA. Sono anni che McGee sta cercando di acquisirlo per il rilascio di Otherlands su PC. Fino a quando EA non cederà il marchio, McGee non potrà produrre e rilasciare il gioco.

Vi ricordiamo che McGee ha prodotto anche altri titoli tra cui Alice e Akaneiro, quest’ultimo basato su cappuccetto rosso.