Nations Cup: la competizione dedicata ai migliori videogiochi di Riot Games è alle porte

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 04-12-2020 12:00

Mancano ormai pochi giorni alla 3 Nations Cup, l’evento competitivo targato Riot Games dedicato ai suoi principali videogiochi. Le squadre nazionali di Spagna, Portogallo e Italia, capitanate da alcuni dei più noti e amati influencer dei rispettivi Paesi, sono pronte a sfidarsi dal 7 all’8 dicembre in una serie di tornei dedicati a League of Legends (LoL), Teamfight Tactics (TFT), Legends of Runeterra (LoR) e VALORANT. L’appuntamento per tutti i fan della Penisola è dalle h 14:00 sui canali Twitch dei creator Paoloidolo e Terenas, dove sarà possibile seguire tutte le fasi della competizione in lingua italiana.

I capitani delle tre squadre saranno i creator spagnoli Ibai e Cristinini, il noto caster e content creator Terenas per l’Italia e il neonominato Head Coach degli Immortals (LCS), André Guilhoto, per il Portogallo. Il primo giorno si giocheranno le semifinali di ciascuna partita, mentre il giorno successivo si disputeranno le partite per il terzo e quarto posto, più la finalissima. Verrà inoltre utilizzato un medagliere per determinare quale nazione sarà la più premiata della prima edizione della 3 Nations Cup.

La 3 Nations Cup si presenta come la degna chiusura della stagione ufficiale dei principali giochi di Riot Games, ma anche come il perfetto punto di incontro per le diverse community. Il torneo, che avrà il supporto di LVP (Mediapro Group), sarà un mix di intrattenimento e contenuti imperdibili, senza dimenticare ciò che contraddistingue entrambe le società: la competizione. Nelle due giornate ci sarà spazio anche per alcune discussioni sulle principali novità dei giochi Riot Games presentate nel 2020, anticipazioni su ciò che porterà il 2021 e soprattutto molte sorprese per i fan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato