Il primo grande evento calcistico dell’estate 2021 si tiene a… Verdansk

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 01-06-2021 11:35 Aggiornato il: 01-06-2021 11:36

Mentre tutta l’Europa è in fibrillazione per un’estate entusiasmante ricca di sport e tanti gol, 21 star del calcio europeo hanno preso parte a un torneo esplosivo: la lotta per la corona di miglior giocatore di Call of Duty®: Warzone™!

Il difensore spagnolo Sergio Reguilón è uscito vittorioso con i suoi compagni di squadra dal torneo Battle Royale, portando a casa la vittoria con una sua cecchinata decisiva a sfavore della squadra di Neto, arrivata al secondo posto.

Questa settimana 433 ha condiviso, attraverso i suoi canali social Instagram, Facebook e Youtube, gli highlights del torneo. Nel video si possono vedere giocatori come Arthur, Raúl Jiménez, Ayoze Pérez e Patrick Bamford, mentre si danno battaglia per il primato, tra le strade di Verdansk ’84. 433 è la social house del calcio mondiale, con più di 65 milioni di follower appassionati che seguono la pagina da tutto il mondo, e ha riunito tutti questi giocatori per il torneo.

L’evento è cominciato subito con un episodio alquanto sfortunato per Reguilòn, che non riuscendo ad aprire il paracadute in tempo viene subito eliminato, per poi essere riportato subito in gara grazie all’aiuto di un compagno di squadra.

Tra i protagonisti del torneo anche Alejandro Grimaldo, che nei primi momenti del torneo ha intrapreso degli scontri intensi contro i team di Arthur e dell’ungherese Dominik Szoboszlai, riuscendo ad avere la meglio su entrambi, prima di essere eliminato da Ayoze Pérez. Arrivato nel gulag, Grimaldo è riuscito ad avere la meglio sull’argentino Nico Tagliafico, guadagnandosi il ritorno in gara.

Prestazione importante anche per il difensore francese Ibrahima Konate, che durante il torneo ha messo a segno un’uccisione ai danni del solito Reguilòn. Nel match per la sopravvivenza il terzino spagnolo perde nuovamente, questa volta contro Loris Karius, obbligando così i suoi compagni di squadra a doverlo rianimare ancora una volta, subito prima del finale decisivo.

Al suo ritorno in gara, Karius viene subito messo fuori combattimento da Jiménez, mentre Reguilón riesce a eliminare la squadra di Giovanni Simeone. Il torneo si conclude con la sconfitta del brasiliano Neto che, dopo aver eliminato il colombiano Davinson Sanchez, viene ucciso insieme al compagno di squadra da un colpo incredibile dell’ormai noto Reguilòn.

Tra i giocatori coinvolti nel torneo erano presenti:

  • Davinson Sanchez (Colombia)
  • João Pedro (Brasile)
  • Alejandro Grimaldo (Portogallo)
  • Loris Karius (Germania)
  • Raul Jiménez (Messico)
  • Ayoze Pérez (Spagna)
  • Arthur Melo (Brasile)
  • Sergio Reguilón (Spagna)
  • Nicolás Tagliafico (Argentina)
  • Giovanni Simeone (Argentina)
  • Pedro Neto (Portogallo)
  • Andreas Pereira (Brasile)

La Stagione 3.5 è ora disponibile su Call of Duty: Black Ops Cold War e Warzone con un nuovo ed esclusivo evento dedicato agli eroi del cinema d’azione anni 80.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato