Chi è LaSabriGamer – La donna più popolare dei videogames

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 05-12-2019 14:00 Aggiornato il: 05-12-2019 14:13

Sabrina Cereseto, in arte LaSabriGamer, è una delle più note, e forse l’unica ad aver spopolato su YouTube con i video e gameplay dei suoi giochi preferiti. Dinamica, estroversa, divertente, rende i suoi gameplay assolutamente interessanti non solo per il gioco che trasmette ma anche per i consigli di vita che da durante le partite. Conosciuta anche per i Battle Royale con cui ama sfidare i suoi avversari di gioco. 

LaSabriGamer – Una carriera oltre la moda

Sabrina ha iniziato ad avere una passione per i videogames già a partire dai 7 anni dove, tornando a casa dalla scuola e dopo aver fatto i compiti, trascorreva il suo tempo libero davanti alla console. Successivamente ha cominciato a trasmettere la sua passione online con la diretta ed era molto seguita seppur non ai livelli di oggi che  hanno reso il suo passatempo un vero e proprio lavoro. 

Nel 2008 ha partecipato a Miss Italia vincendo il premio di Miss Eleganza e solo l’anno dopo era una finalista di Italia’s next Top Model, un programma molto famoso dedicato ad aspiranti modelle. 

Tuttavia, nonostante gli impegni di modella e gli eventi a cui ha partecipato, la sua passione non è mai rallentata anzi, tutt’altro. Infatti grazie alla sua spontaneità, brio e bellezza, il suo canale è riuscito in poco tempo a decollare conquistando un pubblico molto ampio prevalentemente maschile.  Infatti il suo primo boom sulla piattaforma Youtube è avvenuto il 5 Aprile 2014 ricevendo circa 400.000 visualizzazioni. 

Ha saputo in poco tempo crearsi un vero e proprio personaggio, divertente e al tempo stesso affascinante che nonostante i vari commenti degli haters, è riuscita a non farsi sopraffare e a dimostrare la sua capacità di vincere competizioni tra i big di Youtuber. 

LaSabriGamer e la sua passione per i videogiochi

Seppur LaSabriGamer sia una ragazza molto bella e assolutamente femminile, i suoi giochi preferiti sono stati inizialmente Fifa e Super Mario, quest’ultimo l’ha appassionata notevolmente facendola diventare esperta dei singoli livelli, le porte segrete, gli angoli nascosti e perfino i dialoghi in tutto il gioco. Successivamente  ha iniziato a  giocare a Life is Strange, un gioco molto interessante dove il finale dipende dalle scelte che si compiono. Riguardo Life is strange, in un’intervista Sabrina afferma:

“Questo gioco è un po’ come la vita reale, alla fine è una metafora.  Nei giochi puoi permetterti di sbagliare, persino morire, e poi ricominciare da zero. Nella vita no, perciò bisogna fare molta più attenzione ai passi che si compiono. Non vuol dire ponderare ogni singola decisione, pensandoci giorni interi, ma prendersi le responsabilità di ciò che si fa».

Nel corso degli anni, il canale della giovane Youtuber è decollato portandola ad oggi ad un passo da 2 milioni di iscritti, c’è chi la segue per la sua spontaneità, chi per i suoi gameplay, chi è invece affezionato ai suoi racconti che rallegrano la giornata.  E proprio con il suo autoraccontarsi che come altri altri Youtuber ha deciso di pubblicare un libro “#Play – La mia vita come un libro” in cui parla di come la sua vita sia cambiata dopo aver cominciato questa professione su Youtube.

« Non ho sogni da realizzare, perché sono la persona più felice del mondo. Però, ho un problema: vivo al computer, ci sto anche 18 ore al giorno»

Nel libro racconta della sua passione per i videogiochi fin da quando era piccola, parla del suo passato di modella e la decisione di aprire un canale Youtube, fa riferimento varie volte al suo amore per i manga e i peluche, descrive la sua NonnaGamer e il suo piccolo zoo domestico per finire in ultimo a raccontare della sua love story con il noto Youtuber Sasha. 

E i suoi incassi sono il frutto della vendita di questo libro, delle visualizzazioni su Youtube, della sua partecipazione ad eventi e sponsorizzazione dei prodotti che promuove nel suo canale come anche gli stessi vestiti che indossa.

Lasabrigamer in missione

Ma oltre il gamer, c’è una persona che tiene molto al sociale e che tramite il suo canale parla di grandi temi come il cyberbullismo, l’omofobia e il razzismo.  Come dichiara in un’intervista, è molto preoccupata per queste tematiche che affronta puntualmente con i suoi video, cercando di dare dei consigli con le giuste precauzioni sapendo che dall’altra parte a guardala ci sono molti giovanissimi che affrontano questi problemi ogni giorno. Lei rimarca in molti video che tutti devono essere felici, che ognuno deve avere le stesse possibilità e che non è importante il colore della pelle per essere qualcuno. 

Inoltre nel corso dei suoi video, si è assistito ad una maturazione della giovane Youtuber con un linguaggio pulito e con meno parolacce proprio per cercare di insegnare ai suoi follower come bisogna rapportarsi con gli altri. Inoltre racconta, in un video Natalizio, di aver adottato un bambino a distanza e molti di quelli che vedevano il suo filmato hanno richiesto lo stesso come regalo di Natale. Ma le azioni della gamer non si fermano solo a video e parole, quanto più ai fatti come lo testimonia il viaggio in Kenya con Sasha e in Uganda dove è partita in missione con “Save the Children” al fine di conoscere i bambini scappati dalla guerra in Sudan e costretti a 8 anni a combattere per il proprio paese. 

Curiosità su LaSabriGamer

  • Nome e Cognome: Sabrina Cereseto
  • Iscrizione a Youtube: 5 Aprile 2014
  • Carriera nella moda: Miss Eleganza 2008
  • Fidanzata: Fidanzata con Sascha Burci dal 7 Giugno 2015 anche se secondo alcune indiscrezioni si sarebbero lasciati
  • Iscritti: Sotto i 2 milioni
  • È stata ospite al Gamerland
  • Libro: Ha scritto un libro #Play che ha venduto numerose copie in poco tempo
  • Giochi preferiti: Super Mario, Fifa e Life is Strange

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato