Square-enix posticipa il nuovo Tomb Raider

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 14-05-2012 11:37

Come un fulmine a ciel sereno, Square Enix informa i videogiocatori che attendevano con ansia la nuova avventura di Lara Croft, che il nuovo Tomb Raider subirà un ritardo nell’uscita.

Inizialmente previsto per Settembre 2012, il gioco vedrà la luce nei negozi salvo nuovi ritardi e ci auguriamo che non ve ne siano, a partire dai primi mesi del 2013, molto probabilmente tra Febbraio e Marzo. Purtroppo il team è stato costretto a prendere questa drastica decisione anche se non ha specificato i motivi, molto probabilmente o sono stati riscontrati dei problemi nella fase di sviluppo  o il team non riesce a completare il progetto in tempo.

Di recente anche un altro gioco ha subito sorti simili, stiamo parlando di Bioshock Infinite previsto inizialmente per Settembre e successivamente rinviato alla fine di Febbraio 2013. A fine anno sono numerosi i titoli che dovrebbero giungere nei negozi tra cui Metal Gear Solid Rising, Halo 4, Assassin’s Creed III, Fable The Journey e cosi via dicendo, ci auguriamo soltanto che la febbre del rinvio non infetti anche altre aziende.

Solitamente un gioco viene rinviato per le seguenti ragioni :

  • Nel periodo di uscita vi sono dei potenziali rivali che potrebbero mettere causare poche vendite del gioco
  • La fase di sviluppo non è ancora giunta al termine
  • Sono stati riscontrati dei problemi e il team ha bisogno di tempo per risolverli

In attesa di provare con le nostre mani questo nuovo fantastico capolavoro, ci auguriamo di vedere qualche video dimostrazione in occasione dell’E3 2012 che si terrà a Los Angeles a partire dal 4 Giugno 2012. Cosa ne pensate di questo ritardo? Sìete anche voi come il sottoscritto fans di Lara Croft o la notizia non vi turba minimamente ?

Una cosa è certa se dovesse essere rinviato Halo 4 o Assassin’s Creed si alzerebbe un polverone sulla rete talmente grande che le tempeste di sabbia del Deserto non riuscirebbero ad eguagliare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato