Dragon Age : Inquisition – Video Trailer, Immagini e Nuovi Dettagli da Game Informer

Pubblicato da: x0xShinobix0x- il: 07-08-2013 17:08 Aggiornato il: 09-08-2013 11:20

dragon age 3Attraverso la nota rivista Game Informer, siamo venuti a conoscenza di numerosi dettagli riguardanti il terzo capitolo della serie Dragon Age, intitolato Inquisition, previsto su console attuali e di nuova generazione a partire dal 2014.

Una lunga lista di dettagli

La storia ha luogo a Thedas, una terra devastata dalla guerra dei maghi contro la Chiesa. Le cose iniziano a peggiorare quando i cieli si aprono e dei demoni invadono la terra, mostri provenienti dal portale per il Fade. Il gioco sarà un open world e permetterà ai giocatori di esplorare le vaste aree della mappa, dai confini dell’Orlais a quelli di Ferelden. Miglia e Miglia di aree da percorrere, molto più vaste di quelle realizzate nei precedenti giochi. Le zone conterranno elementi unici che non hanno nulla a che vedere con la trama e che permetteranno al giocatore di intraprendere delle missioni secondarie.

Oggetti magici, misteriose strutture e creature, tesori da trovare, corpi ammassati e molto altro ancora il tutto condito con un ciclo giorno/notte completo. Con Dragon Age Inquisition, vogliamo incoraggiare i giocatori ad esplorare, un elemento assente da tempo nel genere RPG. Un mondo di questa portata non sarebbe facile da esplorare a piedi, per questo motivo per la prima volta nella saga, abbiamo introdotto la possibilità di utilizzare i cavalli. Per quanto riguarda i nemici, saranno strutturati in livelli proprio come il personaggio principale.

Alcuni di essi saranno facilmente eliminabili, altri invece necessiteranno di un livello maggiore. Nonostante la vastità delle zone, il livello narrativo sarà ricco di emotività.

Nel gioco, vestirete i panni di un Inquisitore da cui prende nome il gioco e a differenza di Dragon Age 2, sarà possibile dare libero sfogo alla propria fantasia, creando il personaggio da zero, scegliendo la razza, assegnare il nome e molto altro ancora. La scelta della razza da utilizzare, influirà molto sulle relazioni con gli altri personaggi, poichè alcune razze non sono ben viste ed altre addirittura perseguitate.

Tra gli obiettivi principali vi è quello di far crescere potere e reputazione, completare le missioni, costruire avamposti, aiutare le persone in difficoltà e molto altro ancora. L’inquisizione è importante, infatti alcune aree saranno accessibili solo una volta raggiunta una certa fama e potere. Uno degli elementi chiave del gioco riguarda la comunicazione. Parlare con i personaggi del gioco, servirà a stringere alleanze ed amicizie che potrebbero tornare molto utile nel corso delle missioni.

Un nuovo motore grafico per Dragon Age

Parlando del sistema di combattimento, i giocatori si troveranno un sistema simile ad un mix tra il primo e il secondo capitolo, con un importanza maggiore per la strategia e la tattica. Sarà possibile mettere in pausa durante i combattimenti per decidere cosa fare.

I compagni di squadra potranno essere gestiti con degli ordini.

Ad esempio potrete decidere di controllarli direttamente o affidargli un intelligenza artificiale.  Ogni nemico avrà un un ruolo specifico, avanzeranno in gruppo ed applicheranno delle tattiche prendendo di mira i bersagli più deboli e compiendo scelte differenti in base all’ambiente in cui si trovano.

Se avete giocato ai primi due capitoli, sicuramente ricorderete l’albero delle abilità, differente per ogni classe. Ogni personaggio disporrà di un set di abilità bilanciato con la possibilità di potenziarne una in particolare o mescolarle.

Oltre le abilità, anche l’equipaggiamento si adatterà al personaggio scelto donandogli uno stile ben preciso.  Grazie all’elemento costruzione, i giocatori potranno trasformare gli oggetti raccolti in armi o armature personalizzabili ed utilizzabili contro i nemici. Il sistema è stato studiato in maniera tale da poter cambiare solo l’aspetto esteriore o potenziarne le caratteristiche.
412431
Non solo il personaggio principale, ma anche i compagni di squadra potranno essere personalizzati, sia in armi che armature. Prima vi abbiamo parlato del sistema di comunicazione, elemento molto importante, sopratutto per il fatto che ogni parola che pronuncerete o gesto che farete, porterà con se delle conseguenze.

Per la prima volta nella serie, per realizzare Dragon Age Inquisition, stiamo utilizzando il motore Frostbite 3 di DICE, lo stesso adottato in titoli come Battlefield 4, Need For Speed Rivals e Mirror’s Edge 2.

Grazie a questo potente motore, sarà possibile realizzare un universo di gioco realistico, vasto, dinamico. Gli ambienti saranno dinamici il che significa che gli oggetti distruggibili sono numerosi. Colpendo ad esempio una trave di supporto di una grossa struttura la farete crollare. Questo è solo un esempio per aiutarvi a comprendere le potenzialità del motore grafico adottato.

Il lancio del gioco è fissato per le console attuali e di prossima generazione, per cui è inevitabile che vi siano differenze anche se l’esperienza di gioco sarà simile.

L’uscita del gioco è fissata per il 2014 inoltrato
Sito Web Ufficiale -> http://www.dragonage.com/it_IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato