Capcom parla di Ultra Street Fighter 4 : I lottatori non sono un copia e incolla

Pubblicato da: x0xShinobix0x- il: 05-08-2013 12:14

ultra-sf4-announcement

Qualche settimana fa, vi abbiamo parlato di Ultra Street Fighter 4, il nuovo titolo della serie, previsto per il 2014 su multi piattaforma. Oggi, Capcom, ha rilasciato una dichiarazione riguardante i nuovi personaggi presenti in esso.

Non si tratta di un copia e incolla

I nuovi personaggi non sono delle semplici trasposizioni, ci stiamo riferendo a Rolento, Hugo, Elena e Poison. Se vi ricordate, questi lottatori sono stati proposti anche in Street Figther X Tekken, per questo molti potrebbero pensare che si tratta di un copia e incolla. Possiamo assicurarvi che non è cosi. Se facessimo una cosa simile, vi ritrovereste con dei personaggi molto più forti nel gioco. Questo perchè il gameplay di SF IV è diverso da quello di X Tekken. Ogni personaggio avrà nuove mosse e animazioni come le Ultra Combo e le Super Combo. Stiamo facendo un grosso lavoro per introdurli nel gioco.

Street Fighter V nel 2018

A causa della quantità di tempo necessaria per lo sviluppo del genere, ci vorrà tempo prima di vedere un quinto capitolo della serie. Lo sviluppo dei giochi di lotta è un processo lungo e difficile. Se guardate alla serie, ci sono voluti ben 6 anni per passare da Street Fighter 2 a Street Fighter 3 e 9 per proporvi il quarto capitolo. Basatevi su questi dati per capire quanto tempo dovrà passare prima di vedere Street Fighter 5.  Dovrete attendere almeno fino al 2018.

Molti consumatori e giocatori (me compreso) si sono chiesti che senso ha realizzare cosi tante versioni di Street Fighter IV, a questo punto il tempo impiegato per realizzarli, potrebbe essere utilizzato per il quinto capitolo non trovate? Potrebbero benissimo rilasciare i lottatori sotto forma di DLC e infine distribuire una versione finale nei negozi, ma invece Capcom ha deciso di puntare per almeno qualche altro anno a nuove varianti di Street Fighter IV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato