Anteprima Lord of Arcana

Pubblicato da: noth1ng- il: 08-11-2010 9:02 Aggiornato il: 31-08-2015 15:35

Una nuova avventura che sembra rispecchiare quella già vista nel titolo Monster Hunter, fa di nuovo capolino dalle parti di Sony, ma stavolta con il nome di Lord of Arcana. Il gameplay sembra equivalere quello del titolo del 2005; dovrete infatti dare la caccia a dei mostri e trovarvi diverse volte ad affrontare enormi boss. Questo nuovo titolo della Square Enix (già distribuito in Giappone) può essere definito come un RPG d’azione (come molti se ne vedono al giorno d’oggi).

La storia di Lord of Arcana è suddivisa in diversi obiettivi che prendono la forma di missioni da completare in solitaria, oppure con l’aiuto di un massimo di tre amici. Impersonerete un eroe che sfortunatamente ha perso la sua memoria e comincerete la vostra avventura nel mondo di Horodyn (che prende il nome dal suo primo re), dove sono presenti alcune pietre in grado di ristabilire la pace e, soprattutto, aiutarvi a diventare il nuovo re. Durante la vostra “ascesa al potere”, potrete decidere di personalizzare il vostro personaggio come meglio credete. All’inizio del gioco avrete le classiche opzioni per modificare il volto, i capelli, la costituzione e via dicendo, ma potrete modificare quel che più vi interessa anche più avanti nel gioco.

Ci sono cinque tipologie di armi differenti, che vi sarà possibile utilizzare nella vostra avventura, incluse spade a una mano, a due mani, alabarde, o le classiche armi da distanza. Avrete accesso a diverse armi continuamente nel corso del gioco, in modo da avere la possibilità di modificarle a seconda del vostro stile di gioco, di quelle che hanno scelto i vostri compagni o del boss che state combattendo. I controlli, fortunatamente, sono molto semplici: attaccherete con il quadrato (con pressioni continue sferrerete delle combo), effettuerete attacchi speciali con il triangolo e bloccherete o eviterete gli attacchi dei nemici con la X. La visuale è controllata grazie al D pad; potrete centrarla o targhettare i nemici grazie al pulsante L.

All’inizio della vostra avventura, avrete la possibilità di affrontare un livello tutorial che vi permetterà di prendere confidenza con i controlli del gioco e le movenze del vostro personaggio. Sostanzialmente, in questo livello, dovrete uccidere dei nemici per acquisire una chiave che vi permetterà di passare all’area successiva. I mostri vengono combattuti in aree circolari e non avrete mai idea di quanti dovrete affrontarne, ma perlomeno potrete sapere la tipologia di mostro che combatterete. Il combattimento si basa principalmente sugli attacchi combinati, ma anche sulla magia che potrete utilizzare attraverso le carte. Alcuni dei mostri che eliminerete lasceranno delle parti, importanti per la creazione di armi o incantesimi sempre più potenti.

Particolare interessante del combattimento è che ogni mostro ha la sua “morte personalizzata”. Quando sarà possibile porre fine alla vita di una creatura, il simbolo del pulsante cerchio apparirà sullo schermo e, se lo premerete in tempo, potrete godervi la loro morte grazie a brutali attacchi del vostro personaggio. Non è solo questo l’unico evento quick-time presente nel gioco. Durante le battaglie contro i boss, potrebbe accaderne un altro, dove vi troverete a duellare contro la creatura da sconfiggere per infliggergli del danno extra.

Le missioni singole possono andare impiegare dai 30 ai 60 minuti per essere completate, e l’intera campagna va dalle 25 alle 30 ore. Proprio come in Monster Hunter, l’obiettivo principale rimane quello di collezionare il più possibile per poter potenziare al massimo il vostro personaggio e quindi eliminare i nemici con sempre maggior facilità. Le battaglie contro i boss vi vedranno attaccare delle particolari parti del corpo della creatura, al fine di indebolirla per poi sferrare un attacco finale e quindi eliminarla definitivamente.

Lord of Arcana prima del suo effettivo acquisto, potrà essere provato in modalità “trial” con un vostro amico, per sapere se ne vale l’acquisto. In ogni caso, dovrebbe essere disponibile nei primi mesi del 2011, esclusivamente per Playstation Portable.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato