Anteprima Dead Space Extraction (Wii)

Pubblicato da: Luca M.- il: 28-04-2009 11:03 Aggiornato il: 17-08-2015 11:08

Che Dead Space sarebbe stata una serie infinita di release, è stato sempre saputo. Lo si è potuto capire semplicemente dalla quantità di DVD, romanzi illustrati e merchandising che sono seguiti al gioco originale. Il prodotto più interessante, però, è destinato al Wii e si chiama Dead Space Extraction: una versione on-rail del titolo già uscito su PS3 e Xbox360.


La cosa che si nota con più semplicità e sicuramente quanto sia stata ben realizzata la grafica. Sì potrebbe dire con facilità che Extraction sia il gioco che rende meglio su Wii e potrebbe competere tranquillamente con le sue controparti su PS3 e Xbox 360.
Tutti i personaggi sono stati realizzati grazie al motion-capture degli attori e, i mostri, assomigliano e si muovono allo stesso modo di quelli del gioco originale. Sono state assicurate addirittura delle ombre dinamiche, nel prodotto finito e per quanto riguarda il suono, gli sviluppatori si stanno assicurando di avere un risultato di qualità.

Il gioco è si on-rail (come House of the Dead, per capirci), ma mantiene completamente lo stile di Dead Space, grazie alle ambientazioni, i dismembramenti tattici e gli enigmi che hanno contraddistinto questo titolo. Tutte le armi che sono state utilizzate nel capitolo originale saranno riproposte anche su Wii, con l’aggiunta di alcuni nuovi oggetti da utilizzare. Lo stesso vale per le sezioni di gravità zero così ben realizzate precedentemente, anche se non si sà ancora molto al riguardo.

Ma parliamo di un livello mostrato al pubblico, per farvi sapere qualcosa in più sul gameplay. E’ il quarto livello, quindi piuttosto avanti nel gioco e siete a bordo della USG Ishimura, la stessa nave del primo Dead Space. Avete raggiunto l’astronave in seguito alla fuga da Aegis VII.
L’utilizzo del Nunchuk ed il Wiiremote per controllare i movimenti, sono stati realizzati piuttosto bene. Un cursore sullo schermo vi indicherà dove state mirando con il remote, ma se i nemici dovessero avvicinarsi troppo, potrete scrollarveli di dosso agitando il telecomando.
Utilizzate la giusta tempistica ed i mostri non potranno farvi del male. Potrete inoltre utilizzare la telecinesi per rallentarli o avvicinare delle armi a voi.

Ci sono davvero moltissimi controlli motion da utilizzare. Potrete scuotere il nunchuk per prendere una “glowstick” che vi permetterà di vedere i nemici nelle sezioni più buie del gioco. C’è anche la possibilità di ricaricare le armi che, se fatta nel giusto tempo, vi permetterà di ricaricare più velocemente del normale. I puzzle non mancheranno ed in uno dovrete disegnare un percorso, cercando di evitare gli ostacoli prevenendo così un corto circuito.
Un altro tocco di classe è la possibilità di aprire le porte con un controllo motion del remote.

Che altro dire ? Beh, ci sarà la modalità cooperativa a due giocatori, nel senso che un vostro amico potrà prendere un altro Wii remote e Nunchuk e darvi una mano. Ci saranno anche delle diverse scelte nel vostro cammino, in modo che la possibilità di rigiocare il titolo, possa assicurare sempre una nuova emozione.
Inoltre, a detta degli sviluppatori, il gioco ricompenserà chi è a conoscenza di tutta la mitoligia di Dead Space (fumetti, DVD e così via), mentre terrà un occhio di riguardo su di un grande segreto che shockerà i fans.
Dead Space Extraction sembra pronto a regalare molto agli amanti di questo titolo, che al momento dovranno solo attendere la sua distribuzione ad una data ancora da confermare, prima della fine dell’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato