Anteprima Battlefield: Play4Free

Pubblicato da: noth1ng- il: 09-11-2010 9:48 Aggiornato il: 08-02-2016 7:58

Probabilmente, molti di voi conoscono ed hanno avuto il piacere di giocare e divertirsi con il titolo gratuito offerto dalla EA, Battlefield Heroes. Sostanzialmente è uno spara-tutto gratuito, nel quale abbiamo la possibilità di scegliere una classe del personaggio e combattere con esso in una grafica cartoon. Forse, è proprio quella che ha tenuti lontani alcuni dei più fedeli fan del realismo che ha accompagno la saga di Battlefield da questo titolo ed è proprio per questo che la EA sta lavorando su un nuovo titolo, Battlefield: Play4Free. Un videogioco le cui classi sono state riprese principalmente dal grande successo Bad Company 2 e che ovviamente offrirà una grafica più dettagliata, realistica ed ovviamente NON cartoon. Scopriamo qualche notizia in più.

Effettivamente, le classi non sembrano essere l’unica cosa ripresa da Bad Company 2. Per quanto riguarda lo stile di gioco, sostanzialmente dovrete scegliere una classe (fra assalto, medico, ingeniere e cecchino), utilizzare mezzi come carrarmati ed aerei e combattere contro altre persone in sfide online per un massimo di 32 giocatori. Ma non solo, perchè anche molte delle armi sono fedeli a quelle di Bad Company 2, insieme alla grafica e senza dimenticare le mappe.

Comunque, la modalità di livellamento (ossia di passaggio di livello in livello) stile RPG che è presente in Battlefield Heroes, lo sarà anche in Battlefield: Play4Free, anche se con alcuni percorsi di carriera differenti. Infatti, invece di acquisire dei powe-ups come succedeva in Heroes, il vostro personaggio dovrà scalare i ranghi da soldato semplice fino a special-ops. Ovviamente, ad ogni passaggio di livello verranno sbloccati sia armi che nuove abilità, utilizzabili al fine di migliorare il rendimento in battaglia del vostro soldato.

Le modalità di gioco saranno probabilmente le più classiche, anche se non ci sono state ancora notizie precise, quindi il solito Deathmatch, Conquista, Deathmatch a squadre, e così via. Proprio la modalità Conquista, sembrerebbe essere molto simile…sì, a Bad Company 2. Dovrete, come facilmente immaginerete, catturare le bandiere presenti per mantenere i vostri “ticket” alti e far scendere quelli dell’avversario. Tutti i giocatori che hanno avuto modo di provare BC2, si sentiranno subito a casa, in quanto gli stessi movimenti e tipologia di sparo vi accompagneranno nell’avventura.

Abbiamo parlato di una grafica dettagliata, ma è bene precisare che non sarà effettivamente come quella di Bad Company 2. L’approccio di EA è stato molto aperto, nel senso che ha voluto mantenere una grafica pulita per permettere anche ai player con dei PC più datati di provare l’esperienza che Battlefield: Play4Free ha da offrire. Come in Heroes, anche in questo titolo saranno presenti dei punti da acquistare con soldi reali, grazie ai quali potrete permettervi dei costumi o dispositivi puramente estetici o alcuni boost per magari aumentare l’esperienza accumulata momentaneamente. In ogni caso, non ci saranno degli oggetti realmente potenti, quindi i giocatori con possibilità di spendere del denaro per questo gioco, non saranno troppo avvantaggiati rispetto agli altri. Attualmente, Battlefield: Play4Free è in fase di Closed Beta (gli interessati ad alcune news che la riguardano, possono iscriversi al sito ufficiale). Sarà distribuito durante il 2011 ad una data ancora da ufficializzare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato