Nintendo Switch Online: Tutto quello che c’è da sapere sulla nuova APP

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 21-07-2017 10:26

A distanza di tempo dal suo annuncio, Nintendo ha ufficialmente rilasciato GRATUITAMENTE su iOS e Android, la nuova applicazione NINTENDO SWITCH ONLINE per giocare e dialogare con altri giocatori sulla neo piattaforma di casa Kyoto. Quest’oggi vogliamo condividere con voi tutto quello che c’è da sapere a riguardo. 

Nintendo Switch Online: Quello che c’è da sapere

Prima di tutto bisogna scaricarla, è possibile farlo gratuitamente tramite lo store Google Play o App Store, una volta installata e lanciata vi verrà richiesto di effettuare l’accesso con il vostro account Nintendo o di crearne uno nuovo se non l’avete ancora fatto.  L’app permette di accedere sostanzialmente a 2 funzioni,dialogare con altri giocatori tramite il supporto chat vocale ed accedere alle informazioni del gioco come statistiche e progressi vari.

Accedendo a Splatnet 2 è possibile consultare:

  • Le statistiche dell’ultima giocata
  • L’equipaggiamento attuale 
  • Le statistiche delle ultime 50 partite
  • Il tipo di partita
  • Gli avversari e il loro equipaggiamento
  • Gli scenari attualmente attivi  
  • Il negozio Calama Zone dove poter ottenere equipaggiamenti esclusivi per un periodo limitato 
  • La sfida colore per vedere il terreno colorato in battaglia 

Come funziona la chat vocale?

Il vero scopo dell’app è poter consentire ai giocatori di dialogare con altri tramite la chat vocale, purtroppo però la procedura è complessa come il collegamento degli Headset alla console, di seguito vi riportiamo i passaggi:

  1. Effettuate l’accesso all’applicazione e lanciate la chat vocale
  2. Effettuate l’accesso su Switch con il medesimo account e lanciate il gioco (per ora solo Splatoon 2 è supportato)
  3. Da Splatoon 2 lanciate l’apposita modalità che permette di giocare con gli amici usufruendo della chat vocale
  4. Invitate gli amici tramite il gioco e completate l’operazione con lo smartphone  

Inutile dire che questo metodo ha suscitato numerose polemiche tra i videogiocatori, ecco il perchè:

  • Per poter chattare bisogna entrare nella stanza sia dal gioco che dall’app
  • La chat termina se si spegne lo schermo del telefono
  • La chat termina non appena si lancia un’altra app sul telefono in quanto non funziona in background
  • La chat è valida solo all’interno della lobby, non è possibile dunque creare stanze o parlare in maniera indipendente 
  • Non è possibile usare la chat per giocare in altre modalità 
  • Non esiste un canale audio unico a meno che non abbiate un’apposita cuffia 

Il nostro consiglio? Affidatevi a discordapp, un servizio GRATUITO che permette di creare stanze o gruppi privati online, dove invitare giocatori e dialogare con loro sia testualmente che vocalmente. Il servizio è accessibile sia dal PC desktop tramite l’apposito software o via browser che dallo smartphone o tablet con l’app che potete scaricare sui rispettivi store.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato