[Guida agli obiettivi] Alice Madness Returns

Pubblicato da: Luca M.- il: 22-06-2011 9:49

Oggi noi di cheatsoluction vogliamo agevolarvi a fare i 1000G ad Alice Madness Returns, escludendo i collezionabili che sono molto semplici da trovare, vi sono alcuni obiettivi che potrebbero risultare incomprensibili, per questo oggi vogliamo aiutarvi a sbloccarli.

Di seguito vi riportiamo la lista degli obiettivi con la relativa spiegazione :

Nitrito mortale

Nitrito mortale  10G

Colpisci 4 nemici con un singolo colpo a terra del Cavalluccio

Per sbloccare tale obiettivo non dovrete far altro che colpire con il cavalluccio 4 nemici nel medesimo tempo, per far questo posizionate l’orologio esplosivo in modo da attirare i nemici, personalmente lo sbloccato nel regno della regina poco prima di incontrare il re, precisamente la prima volta che vi battete con le carte, salite in cima vicino al Re, fate avvicinare le carte colpite 2 volte al vuoto per poi sferrare il terzo e ultimo colpo dove sono i nemici

Muovi i fili

Muovi i fili 30G

Sconfiggi il Fabbricante di bambole senza subire danni

Per sbloccarlo è veramente molto semplice se avete acquistato il DLC, indossate il vestito del regno della regina, ovvero quello ricoperto di tentacoli con gli occhi, per intenderci quello che vi permette di attivare la modalità isteria in qualsiasi momento, sfidate il boss e quando pensate di poter essere colpiti attivate l’isteria, completato il boss con questo metodo, l’obiettivo sarà vostro.

Non ci piove

Non ci piove 10G

Uccidi 10 Piccole pesti deviando i loro colpi

Obiettivo molto semplice ma potrebbe risultare difficile da capire, non dovrete far altro che uccidere i bambini volanti da non confondere con quelli neri (sto parlando delle bambole con tante gambe che ruotano in aria) con il loro acido verde, basterà rimandarlo al mittente con l’ombrello nel momento giusto.

Occhio alla dimensione

Occhio alla dimensione 10G

Trova l’immagine nascosta del Senso del restringimento

Per questo obiettivo ho realizzato il seguente video :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato