Bentornati Dwarves! Elvenar presenta la “guest race”

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 07-10-2015 13:46

Amburgo, 7 ottobre 2015 – InnoGames ha rilasciato un importante aggiornamento di contenuti per il suo fantasy-game strategico Elvenar: The Dwarves. D’ora in avanti i giocatori potranno sbloccare il Dwarves Portal nell’albero tecnologico, consentendo di riportare in città una “guest race” mitica e antica dove utilizzare conoscenze e tecnologie andate quasi perdute. InnoGames ha rilasciato anche un video, che spiega la funzionalità nel dettaglio.

Dwarves_concept_1

La ricerca del Dwarven Portal consente l’accesso a nuove risorse, tecnologie, edifici e potenziamenti delle unità. Al momento della costruzione del Portale i primi Dwarves verranno visualizzati immediatamente, sarà compito dei giocatori ripristinare il loro antico splendore sbloccando nuovi materiali, come il rame o il granito, facendo uso dei loro edifici. La presenza dei Dwarves e delle loro tecnologie distintive non solo influenzerà notevolmente l’aspetto delle città, ma migliorerà anche la produzione di risorse introducendo nuovi aggiornamenti sia per gli edifici, sia per le unità. E prossimamente InnoGames aggiungerà al gioco ulteriori “guest race.”

Elvenar è l’MMO strategico di costruzione delle città proposto da InnoGames e ambientato in un mondo fantasy ed esotico. Con il compito di riuscire a dare vita a una fiorente città, i giocatori possono scegliere di appartenere agli Elfi o agli Umani come razze di partenza. Il focus del gioco si basa sulla costruzione e sul potenziamento di una città, ma i giocatori hanno la possibilità di occuparsi anche di commercio e andare a esplorare la mappa mondiale. La scelta tra Elfi e Umani influenza l’aspetto delle città e degli abitanti e le tecnologie ed unità a loro disposizione. Gli Elfi vivono e respirano magia e si muovono in stretta armonia con la natura, mentre gli Umani sono ingegneri ambiziosi e determinati.

Screenshot_Dwarves

Con circa 150 milioni di giocatori registrati, InnoGames è uno dei principali sviluppatori e fornitori di giochi online in tutto il mondo. L’azienda, con sede ad Amburgo, impiega oltre 350 professionisti provenienti da 30 nazioni diverse. Accanto a Tribal Wars, InnoGames deve il proprio successo a giochi quali Grepolis e Forge of Empires.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato