Zombie Army 4 Dead War: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 13-02-2020 9:20

A distanza di anni dal lancio di Zombie Army Trilogy, arriva il quarto capitolo, ed oggi vogliamo condividere con voi la Recensione di Zombie Army 4 Dead War.

Zombie Army è una serie spinoff le cui origini provengono da Sniper Elite, celebre sparatutto-action in terza persona, dove nei panni di un cecchino bisognava eliminare i nazisti.

Si sa che i non morti fanno sempre gola agli appassionati del genere. Invece di inserirli nella serie Sniper Ghost, il team di sviluppo ha pensato bene di realizzare una serie a parte, che è appunto Zombie Army.

Dopo ben 3 capitoli, arriva a grande richiesta il quarto, ma sarà all’altezza della trilogia originale? Scopriamolo insieme.

Zombie Army 4 Dead War Recensione

Zombie Army 4 Dead War è uno sparatutto in terza persona puramente Arcade, dove la trama è quasi inesistente, accantonata in favore di un Gameplay decisamente divertente, coinvolgente e co-operativo, seppure la longevità del titolo sia abbastanza scarna, parliamo pur sempre di sole 4 ore per portare a termine la storia principale.

Al primo avvio del gioco vi verrà chiesto quale personaggio volete impersonare, con la possibilità di scegliere uno di quelli disponibili, con l’aggiunta di ulteriori personaggi tramite il denaro reale, acquistandoli singolarmente o ricorrendo al Season Pass.

Ogni personaggio dispone di un proprio arsenale, nonostante sia possibile comunque utilizzare la generosa presenza di armi, gadget ed altro ancora nel corso della storia. Armi da mischia, fuoco e da lancio, tra mitragliatori, fucili, granate, trappole mortali e chi più ne ha più ne metta.

Dopo aver assistito al filmato introduttivo e scelto il personaggio, verrete lasciati liberi di esplorare i dintorni, con la possibilità di equipaggiarvi a dovere per affrontare l’orda di non morti.

Nonostante si tratti di un gioco lineare, il quale porta quasi per mano il giocatore dall’inizio ai titoli di coda, passando da un’ambientazione all’altra, Zombie Army 4 Dead War è suddiviso per lo più in ondate di non morti, i quali possono essere trucidati con tutto l’arsenale a disposizione, ricorrendo anche agli elementi presenti nello scenario.

Una volta eliminati tutti gli infetti in zona è possibile recuperare munizioni, armi ed oggetti vari per poi raggiungere la zona sicura, dove accettare nuovi incarichi, fare acquisti e cosi via dicendo, prima di dirigersi alla zona successiva.

Come da screenshot, Zombie Army 4 è in terza persona, proprio come la serie Sniper Elite, permettendo dunque al giocatore di vedere completamente il personaggio, avvicinando leggermente la visuale quando si mira con le armi.

Tramite l’HUD è possibile tenere sotto controllo la barra vitale, stamina, le munizioni, l’arma in uso, il moltiplicatore delle combo ed altro ancora. Inutile dire che non vi troverete solo ad affrontare comuni infetti ma anche i cosiddetti speciali, armati di tutto punto, senza contare la presenza di Boss pronti a farvi scaricare ogni singolo proiettile che avete in canna.

Zombie Army 4 Dead War è un’avventura giocabile in singolo e co-operativa, locale e online, con la possibilità di selezionare il livello di difficoltà più adatto alla vostra esperienza di gioco.

Come anticipato la trama è per lo più inesistente, raccontata da cutscene, dialoghi e monologhi con i vari personaggi non giocanti presenti nel titolo. Si tratta di uno sparatutto prevalentemente Arcade, il quale mette da parte lo stealth della serie Sniper Elite in favore di uno spara e fuggi.

Oltre le armi in dotazione è possibile contare su barili esplosivi ed altri elementi presenti nello scenario, utilizzandoli a proprio vantaggio per fare un massacro di non morti, aumentando a dismisura il moltiplicatore delle combo.

Dopo aver ripulito l’area dai non morti è possibile raccogliere munizioni, armi ed altri oggetti presenti in zona, prima di raggiungere la prossima zona sicura dove rifornirsi a dovere, salvare i progressi e dialogare con i personaggi oltre che fare acquisti.

Il gioco è suddiviso in capitoli, i quali vengono raccontati in modo lineare, evitando al giocatore di ritrovarsi di fronte caricamenti inutili e continui. Sul fronte grafico e sonoro il titolo non risulta eclatante, ma è in grado di offrire un Gameplay fluido, reattivo, divertente e più co-operativo possibile.

Nonostante le meccaniche di gioco che non si distacchino poi molto dai precedenti capitoli, Dead War riesce a intrattenere il giocatore per l’intera durata. E se la storia principale non basta a soddisfare la vostra sete di sangue, potete sempre cimentarvi nella modalità Orda.

Se avete apprezzato la serie Sniper Elite ed avete giochicchiato i capitoli precedenti, inutile dirvi di non lasciarvi sfuggire Dead War, venduto ad un costo leggermente più basso del normale, proprio per la sua natura e longevità.

Zombie Army 4 Dead War Gameplay Trailer

  • 7.5/10
    Grafica - 7.5/10
  • 8/10
    Gameplay - 8/10
  • 7.6/10
    Sonoro - 7.6/10
  • 7/10
    Trama - 7/10
  • 7.5/10
    Longevità - 7.5/10
7.5/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato