Special Delivery VR: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 24-07-2017 8:11 Aggiornato il: 24-07-2017 8:19

Chi non è cresciuto con il celebre Paperboy? Intere giornate a lanciare giornali causando più danni che consegne. A distanza di anni dal lancio del celebre titolo, arriva su dispositivi VRSpecial Delivery“, un indie game molto simile ma in realtà virtuale, ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione.

Paperboy è tornato!

In Special Delivery vestiamo i panni di un ragazzo, che per guadagnarsi uno stipendio va di casa in casa lanciando giornali a bordo della sua bicicletta. Se avete mai sognato di giocare a Paperboy in VR, allora Special Delivery vi stupirà.

Il gioco è compatibile con la VirZoom, una bicicletta pensata per immergere pienamente il giocatore nella realtà virtuale. Dal menù principale è possibile selezionare la modalità tra cui multiplayer, nel caso in cui vogliate cimentarvi in questo tranquillo (si fa per dire) lavoretto, tra cani arrabbiati, nonnine e tornadi….. e c’è anche la morte!

Lo scopo è quello di consegnare il maggior numero di giornali prima della fine del livello, lanciandoli nelle bocchette o in luoghi strategici, senza causare danni, il tutto evitando ostacoli e pericoli di vario tipo, dalle auto in corsa ai tombini.

Per ogni giornale consegnato correttamente vengono assegnati dei punti, proprio come accadeva nel celebre Paperboy. Special Delivery supporta i controller di movimento (da noi testati con Oculus), il classico controller e la VirZoom.

Sviluppato in Unreal Engine 4, propone un comparto grafico in low poly che si sposa alla perfezione con la tipologia di gioco. 28 sono i giorni da completare per portare a termine il gioco, con il rischio di trovarsi di fronte al gameover.

Causare danni come la rottura di una finestra, fa perdere iscritti al giornale, diminuendo allo stesso tempo il punteggio di fine livello ed aggiungendo delle penalizzazioni.

Special Delivery GAMEPLAY TRAILER 

Ci è stata concessa la possibilità di immergerci nella versione per Oculus Rift, la quale si presenta graficamente accattivante, grazie alla risoluzione del visore, con l’aggiunta dei Touch, i quali ci hanno permesso di afferrare i giornali e lanciarli come fossimo realmente sul posto.

Con una mano afferriamo e lanciamo i giornali, con l’altra invece sterziamo con la bici per evitare gli ostacoli. Alla fine di ogni livello ci ritroviamo di fronte le statistiche sul nostro andamento e si procede con il giorno successivo. 

REQUISITI DI SISTEMA

MINIMI:

  • Sistema operativo: Windows 7 SP1 or newer
  • Processore: Intel Core i5 4590 or greater
  • Memoria: 8 GB di RAM
  • Scheda video: GeForce GTX 970 or AMD Radeon R9 290 or better
  • DirectX: Versione 10
  • Memoria: 650 MB di spazio disponibile

7.3

Special Delivery vi farà versare qualche lacrimuccia in ricordo dei vecchi tempi ma allo stesso tempo vi divertirà, sopratutto se giocato in multiplayer. Un indie che merita assolutamente la vostra attenzione se disponete di un VR.

Grafica
7.0
70%
Gameplay
7.5
75%
Sonoro
7.0
70%
Longevità
7.5
75%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato