Redeemer Enhanced Edition: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 22-07-2019 10:35

A distanza di 2 anni dalla commercializzazione del titolo base, Redeemer torna con la Enhanced Edition, ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione, su gentile concessione Koch Media.  

Redeemer Enhanced Edition Recensione

Siete appassionati di sparatutto isometrici? Allora amerete Redeemer fin dai primi minuti di gioco. In Redeemer vestirete i panni di un ex soldato, rifugiatosi in un monastero abbandonato dopo che l’agenzia per la quale lavorava ha tradito i suoi ideali, tramutando i mercenari in machine da guerra cibernetiche.

Il passato prima o poi bussa alla porta per saldare i conti in sospeso, così Vasily decide di entrare in azione, contro la sua ex organizzazione, massacrando ogni nemico capiti a tiro con armi da mischia, da fuoco, elementi mortali presenti negli scenari ed abilità varie.

Se apprezzate titoli come Diablo ed i tanti RPG con visuale dall’alto, allora vi immergerete fin da subito nelle meccaniche di gioco proposte da un piccolo studio di sviluppo russo. 

Inizialmente avrete a disposizione un arsenale misero ma con il progredire del gioco potrete accedere ad armi da mischia e da fuoco di vario tipo, oltre a sfruttare le trappole negli scenari per trucidare e massacrare i nemici, sia silenziosamente che dando il via ad un party di sangue.

In Redeemer non avrete medikit ed oggetti vari per il ripristino della salute, la stessa viene affidata all’eliminazione dei nemici attraverso le varie esecuzioni, le quali conferiranno anche punti esperienza per ottenere nuove abilità.

Vasily può avere accesso ad abilità come la possibilità di disarmare i nemici, incrementare l’efficacia della penetrazione dei proiettili, recuperare una quantità maggiore di vita e cosi via dicendo.

Per quanto riguarda l’arsenale invece può essere potenziato e migliorato per rendere più efficaci i colpi dei proiettili, la loro cadenza di fuoco e cosi via dicendo. I miglioramenti si applicano sia alle tipologie di attacco che alla loro efficacia.

Esplorando gli scenari è possibile imbattersi in collezionabili ed oggetti di vario tipo, dai tablet alle pergamene, le quali permettono di ottenere bonus di vario tipo. 

In Redeemer non esiste la parola checkpoint, una volta iniziato un livello dovrete portarlo a termine cercando di non soccombere, cosa difficile se non impossibile a livelli di difficoltà più accessibili. 

Spetterà a voi decidere se risparmiare munizioni per eliminare i nemici a mani nude o gettarli ad esempio in un tritacarne oppure dare il via ad un massacro senza precedenti, dove i proiettili volano nello scenario come se non ci fosse un domani, causando esplosioni a volontà.

La versione console purtroppo non si comporta egregiamente come la controparte PC, ma riesce comunque a divertire e intrattenere il giocatore a lungo. Il titolo offre inoltre la possibilità tramite le Opzioni, di regolare alcuni settaggi rivolti a migliorare gameplay o comparto grafico, applicabili naturalmente su piattaforme più prestanti.

Se avete apprezzato il titolo base allora sarete lieti di tornare a vestire i panni del vendicatore per eccellenza, in questa nuova versione del gioco, la quale vanta migliorie e aggiunte di vario tipo.

Redeemer Enhanced Edition Gameplay Trailer

  • 6.4/10
    Grafica - 6.4/10
  • 7/10
    Gameplay - 7/10
  • 7.4/10
    Sonoro - 7.4/10
  • 6.5/10
    Trama - 6.5/10
  • 7.7/10
    Longevità - 7.7/10
7/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato