[Recensione] Mario Party 10

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 16-03-2015 9:16 Aggiornato il: 15-02-2017 10:04

mario party 10

Dopo avervi parlato di Mario Party 10 in una nostra recente Anteprima, accennandovi alcune delle modalità disponibili e le nostre impressioni, quest’oggi possiamo finalmente condividere con voi la recensione completa.

Mario Party 10: Le modalità disponibili

Iniziamo subito a parlare delle modalità che sono presenti nel decimo capitolo della saga in esclusiva WiiU. Una volta lanciato il gioco ci siamo trovati di fronte a 3 box contenenti le modalità tra cui Amiibo Party, Bowser Party e Mario Party. Al di sotto di esse vi sono ulteriori 3 box che riguardano le opzioni del gioco, i minigiochi disponibili stand alone e i bonus ottenibili dagli Amiibo.

Amiibo Party: Le statuette prendono vita

Fino ad ora le statuette di Nintendo non sono mai state utilizzate per giocare ma solo per sbloccare contenuti come in Mario Kart 8. Nel nuovissimo party game è possibile una volta posizionate le statuette sul controller del WiiU, accedere ad una modalità Party riservata agli Amiibo dove è presente un tabellone differente dal classico che ci è sempre stato proposto con pedine al posto dei personaggi in 3D.

Gli Amiibo che non sono compatibili con il titolo e quindi utilizzabili come pedine non sono da buttare perchè posizionandoli in Bonus Amiibo è possibile ottenere dei gratta e vinci che permetteranno di ricevere monete da spendere nel negozio di Toad.

mario_party_10_cast

Bowser Party: Chi sarà il vincitore?

Nel Bowser Party, i giocatori hanno la possibilità di scegliere se impersonare uno dei personaggi che dovrà colpire i dadi e affrontare i minigiochi del tabellone o vestire i panni del nemico numero uno di Super Mario Bros che una volta lanciati i dadi avrà la possibilità di muoversi anche esso sul tabellone, raggiungendo gli altri personaggi e dando il via a dei minigiochi.

Il Bowser Party nonostante sia giocabile anche in singolo è stato pensato per il multiplayer, i giocatori che sceglieranno di impersonare Bowser avranno la possibilità di vedere nel display del GamePad la mano di Bowser durante il lancio dei dadi e la visuale in prima persona nel corso dei minigiochi. Le sfide sono tante e tra queste abbiamo avuto modo di provare lo sputa fuoco in cui bisognava soffiare sul mic del GamePad per colpire i giocatori con delle palle di fuoco, la ruota elettrica nella quale bisognava far girare la ruota con degli slide al fine di elettrizzare i giocatori o il salto in alto dove bisognava cadere sui poveri giocatori presenti sulle piattaforme per schiacciarli.

mario party 10

Mario Party: Ritorno alle origini

Ultima ma di certo non meno importante modalità è la classica Mario Party in cui bisogna una volta scelto il personaggio che si desidera impersonare, tirare i dadi e muoversi sul tabellone, completando e vincendo i vari minigiochi per giungere al traguardo prima degli altri concorrenti. A differenza delle passate edizioni sono stati introdotti numerosi nuovi minigiochi, un comparto grafico di nuova generazione e molte altre chicche che vi invitiamo a scoprire giocando. Se nella Bowser Party è possibile giocare con il GamePad della console nel caso si utilizzi Bowser, in Mario Party è obbligatorio il Wiimote.

Giochi Extra: Il divertimento non ha fine

Se avete completato tutti i tabelloni disponibili e le modalità, non preoccupatevi perchè il divertimento non è ancora finito. Nintendo ha preparato una serie di giochi extra che potete trovare nell’apposita sezione come il tennis in cui bisogna affrontare dei match singoli o in doppio, gemme cadenti simile a quei giochi presenti su Android, le sfide di bowser junior, il torneo dei minigiochi fino a 8 giocatori e la sfida di bowser. I giochi extra possono essere affronta in qualsiasi momento tramite l’apposita sezione.

mario party 10 modalità

Sala di Toad: Tra set fotografici e acquisti

Nella sala di Toad è possibile accedere a 6 differenti opzioni tra cui il Negozio da dove potete acquistare con le monete guadagnate, personaggi, veicoli, musiche e modellini o scenari per le proprie foto, le Sfide Mario Party (una sorta di lista degli obiettivi sbloccabili), lo Studio Fotografico in cui è possibile scattare delle foto utilizzando gli scenari e i modellini sbloccati, Musica dove potete ascoltare la colonna sonora acquistabile singolarmente presso il negozio,Riconoscimenti e infine le Impostazioni di Miiverse.

Nintendo in questo decimo capitolo non si è limitata solo al classico Party ma ha introdotto numerose novità tra cui la Bowser Party, Amiibo Party e perfino un set fotografico. Se siete alla ricerca di un gioco che vi faccia sbellicare dalle risate in compagnia dei vostri amici allora non lasciatevi sfuggire questa nuova fantastica esclusiva WiiU.

Compra-su-Amazon_big

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato