Recensione Explodemon

Pubblicato da: noth1ng- il: 23-02-2011 9:20 Aggiornato il: 10-04-2018 15:08

Prodotto e sviluppato dalla Curve Studios, Explodemon è un nuovo platform disponibile sulle piattaforme Playstation Network. Peculiarità di questo videogioco è sicuramente il suo eroe protagonista (da cui prende il nome) che per salvare i livelli che dovrà affrontare, supererà pericoli e nemici sfruttando la sua capacità di farsi letteralmente esplodere. La storia viene raccontata attraverso dialoghi ed immagini stile manga, con discorsi divertenti. Il gioco sembra essere piuttosto ripetitivo per quanto riguarda i boss e la conformazione dei livelli, ma in ogni caso occuperà piacevolmente qualche ora della vostra giornata.

Come detto nell’introduzione, il protagonista di quest’avventura utilizzerà la sua capacità “esplosiva” per farsi strada nei vari livelli che dovrà affrontare. Non è solamente questa la sua abilità. Potrà anche abbassarsi e scivolare sotto i nemici per riapparirgli dietro, concatenare delle combo di esplosioni seguendo i timer sulla testa dei nemici, saltare su piattaforme più alte esplodendo in aria, scivolare sui muri, sprintare in avanti per qualche momento e addirittura caricare più nemici per eliminarli in un sol colpo. Le nuove abilità danno sicuramente un senso di progresso, ma non sono così tante da renderlo più vario il titolo.

Queste azioni sono utili da sole, ma si rivelano ancor più interessanti quando le combinerete. Delle navi spaziali appariranno durante i livelli per rilasciare dei robot con intenti poco piacevoli. I nemici non sembrano molto diversi fra loro ma ce ne sono abbastanza da permettervi di utilizzare tutte le tecniche di combattimento di Explodemon. Chiaramente non potrete utilizzare le esplosioni “gratuitamente” (c’è una barra di ricarica) e quindi dovrete trovare sempre dei nuovi metodi per eliminare i vostri antagonisti. Uccisi, i nemici “dropperanno” degli oggetti triangolari che saranno il vostro premio per averli eliminati. Questi oggetti vi serviranno durante i livelli per migliorare i vostri movimenti o attacchi.

Se quello che vi interessa è semplicemente completare il gioco, non riuscirete certamente ad utilizzare tutte le vostre tecniche di combattimento, perché ci sono sempre ottime alternative, molto più efficaci. Se, però, vi interessa primeggiare nelle classifiche online, allora vi accorgerete di averne bisogno per risolvere dei puzzle o recuperare oggetti in aree inaccessibili. Trovare nuovi pulsanti che aprono strade alternative, evitare delle punte acuminate e rinviare al mittente dei missili con un’esplosione tempestiva, sono degli ottimi elementi che vi porteranno ad esplorare a pieno tutti i livelli.

Purtroppo, Explodemon non sembra dare quel che serva per distinguersi da titoli che gli assomigliano. I livelli, tralasciando l’ultimo che sembra aggiungere qualche pericolo e quindi alternativa, sono piuttosto simili fra loro e non vi sentirete mai troppo in pericolo. Prima di arrivare alla fine, incontrerete più volte il vostro vero e proprio antagonista, Absorbemon. Non dovrete preoccuparvi più di tanto, in quanto riuscirete ad eliminarlo, bene o male, con gli stessi movimenti, ogni volta.

Grafica7 –  La grafica di questo titolo è sicuramente ben realizzata, così come le animazioni, esplosioni e quant’altro. Purtroppo si rivela essere ripetitiva per quanto riguarda i fondali, piuttosto statici e mai innovativi.
Audio 7 – Nulla di eccezionale, fa il suo dovere senza dare troppo nell’occhio (o nell’orecchio, in questo caso).
Giocabilità 8 – Sarà molto semplice prendere la mano con le meccaniche di gioco di questo gioco. Forse anche troppo. All’inizio lo troverete sicuramente divertente e innovativo, ma potrebbe effettivamente risultare noioso dopo qualche tempo.
Longevità 7 – Il gioco non offre molte ore di gameplay, ma se le meccaniche vi interessano, allora potrete cercare ogni segreto sparso in tutti i livelli.

Totale 7,3 – Explodemon poteva essere una vera e propria innovazione nel mondo dei platform, ma è come se gli sviluppatori si fossero fermati a metà. Manca quel senso di vario ed innovativo che dovrebbe essere presente in tutti i livelli che, purtroppo così, risultano piuttosto piatti. E’ un’esperienza divertente, ma non aspettatevi un gioco che vi metterà alla prova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato