Recensione Bulletstorm

Pubblicato da: matrixneo84- il: 21-03-2011 16:46 Aggiornato il: 10-04-2018 15:08

Attendendo l’FPS che forse sbaraglierà la concorrenza (Crysis 2, si attendono le prime recensioni), Bulletstorm si insinua e porta con sé una piacevole esperienza che gli amanti del genere non possono perdersi!

Devo dire che spesso le demo non rendono giustizia al prodotto finale: provandola avevo sottovalutato questo titolo che invece merita rispetto per uno stile davvero particolare e una campagna single player davvero adrenalinica.

Anche il titolo sembra abbastanza scontato ma non pensate che vi basterà una pioggia di proiettili per uccidere i vostri nemici: verrà premiata la vostra inventiva con dei punti esperienza se ucciderete i nemici nei modi più disparati.

Fin dall’inizio abbiamo il sentore che questo gioco non sarà uno dei tanti: una storia che piano piano vi appassiona, dei personaggi con spessore (dialoghi interamente localizzati in Italiano!), delle location particolari (spettacolare quando durante un’operazione sarete su di un grattacielo reggendovi con delle scarpe magnetiche) e uno stile unico.

E’ proprio lo stile che fa emergere questo titolo rispetto a tanti che invece sono copie di altre copie e non aggiungono nulla al genere: ciò comunque non significa che sia totalmente originale (i nemici ricordano quelli di Borderlands mentre i protagonisti col loro senso dell’umorismo e anche come fattezze quei ragazzacci di Gears of War).

Epic Games, non a caso, prende spunto proprio dal suo GOW per creare un FPS che si differenzi dalla concorrenza: le location sono molto varie e curate nei dettagli (addirittura in un livello attraverserete una città in miniatura, segno che le idee non mancano), e i combattimenti si susseguono senza tregua (l’attenzione del giocatore è quindi massima).

Anche la storia è interessante quanto basta: il protagonista si chiama Grayson Hunt ed è armato fino al midollo, sfodera calci impressionanti e utilizza una specie di “lazo” elettrico per difendersi dai nemici. Tutto si svolge a Elysium, una città splendida ora in rovina e assediata come non mai.

Dare un punteggio quando si uccidono i nemici ricorda molti sparattutto arcade ma gradualmente diventerà molto piacevole e quando diventerete “un’arma di distruzione di massa” e l’indicatore salirà a dismisura sarete più che soddisfatti: i punti che accumulerete serviranno per sbloccare particolari funzioni delle armi o semplicemente per fare incetta di munizioni.

Ogni arma ha poi un fuoco secondario, munizioni più potenti per esplosioni ancora più spettacolari; se invece preferite far fuori i nemici con il vostro “lazo” accomodatevi, il divertimento è sempre assicurato. Bonus anche per le uccisioni “ambientali”, ovvero sfruttando oggetti esplosivi disposti nei vari ambienti.

Correte se il timer sta per scadere, colpite al momento giusto la cosa giusta quando sarà necessario, scivolate giù per diversi metri, aggrappatevi per passare da una parte all’altra dello scenario: insomma, sarete sempre occupati a fare qualcosa mentre cercherete di schivare i proiettili dei vostri avversari.

L’esperienza in single player dura 8 ore ma la modalità Echo aumenterà la longevità del gioco: il titolo ha anche una componente multiplayer ma principalmente si rivolge ai giocatori amanti della modalità campagnaalla lunga il multi potrebbe risultare noioso.

Grafica: 9, visivamente ben realizzato, location varie e studiate bene

Audio: 8, colonna sonora azzeccata e effetti sonori coinvolgenti

Giocabilità: 9, entrete immediatamente nell’azione

Novità: 9, si differenzia da tanti altri titoli per uno stile unico

Longevità: 8 come le 8 ore totali anche se Echo amplierà la vostra esperienza

Divertimento: 9un gioco da non perdere, intelligenza dei nemici però non sempre all’altezza

Giudizio finale: 8,5

Bulletstorm è un gioco consigliato su tutte le piattaforme, non vi pentirete di averlo comprato. Per gli amanti del multiplayer meglio scegliere un altro titolo, per tutti gli altri la campagna vi terrà incollati alle vostre postazioni. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato