Pumpkin Jack: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 26-10-2020 8:19

Halloween si avvicina, per l’occasione arriva su PC, Nintendo Switch e Xbox One (PS4 dal 2021) un gioco a tema. Oggi vogliamo condividere con voi la Recensione di Pumpkin Jack, dopo aver trascorso diverse ore in sua compagnia.

Pumpkin Jack Recensione

In Pumpkin Jack vestirete i panni di Jack, la celebre zucca di Halloween, la quale viene mandata sulla Terra dal diavolo per sconfiggere il Mago, ed ottenere la tanto desiderata pace eterna. Per certi versi si tratta di un Medievil-Like, nonostante la difficoltà sia decisamente più generosa.

Se avete giocato il capolavoro di Sony sapete a cosa alludiamo, divertente, coinvolgente ma impegnativo e punitivo, cosa che non troverete in Pumpkin Jack, il quale permette a tutti di arrivare ai titoli di coda, o per lo meno a chi ha un minimo di dimestichezza con platform e giochi d’avventura.

Pumpkin Jack si apre con un livello introduttivo, nel quale potete imparare le poche ma basilari meccaniche di gioco, dal salto e doppio salto ad attacchi e schivate. L’avventura si divide in livelli, dove al termine di ognuno di essi vi è un differente Boss da sconfiggere, che ricompenserà il giocatore con una nuova arma, dotata di abilità e design unici.

Strada facendo padroneggerete armi da mischia e distanza, potrete cambiare vestiario con le teste di corvo raccolte nello scenario, cimentarvi in enigmi ambientali e minigiochi di vario tipo, affronterete addirittura Babbo Natale in persona, o si fa per dire.

L’autore ha voluto aggiungere in ogni livello minigiochi ed attività differenti, al fine di rendere l’intera avventura più varia e dinamica possibile. Dalla corsa sui carretti ai percorsi sul carrello da minatore, le galoppate in sella ad un destriero spettrale ed altro ancora.

Nei livelli dunque non vi ritroverete solo ad esplorare gli scenari in cerca dei collezionabili ma affronterete nemici di vario tipo che si adattano all’ambientazione nella quale vi trovate. Non vi è la possibilità di scegliere la difficoltà, il grado di Sfida non è poi così alto come visto nella Demo, ciò rende i livelli e gli stessi Boss abbastanza semplici da superare.

La vita di Jack scende rapidamente allo zero se colpito ripetute volte, ma può essere facilmente recuperabile sia tramite i tanti calderoni, i quali vi permettono di salvare i progressi, che distruggendo casse, barili ed altri oggetti presenti nello scenario, anche durante lo scontro con i Boss.

In presenza di molteplici nemici vi troverete dunque a schivare e colpire di continuo, utilizzando l’arsenale in dotazione che viene sbloccato livello dopo livello, al termine di ciascuna boss fight.

Oltre le armi da mischia potrete contare sull’aiuto del corvo che vi accompagnerà per l’intera storia, il quale può essere scagliato contro i bersagli come fosse un proiettile.

In termini di longevità il titolo ha una durata di circa 7 ore o forse meno, a seconda del vostro stile di gioco, ma così divertente, coinvolgente e originale da portarvi ai titoli di coda in una sola giocata.

Graficamente parlando Pumpkin Jack strizza l’occhio allo stile utilizzato da Fortnite, Dauntless ed altri titoli simili, sfoggiando dunque un look cartoonesco, accompagnato dal doppiaggio in inglese con i sottotitoli italiani.

Una piccola perla che merita la vostra attenzione ed un posto speciale nella libreria giochi, sopratutto in un periodo in cui con Halloween è alle porte.

Pumpkin Jack Gameplay Trailer

8/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Termini di ricerca:

  • pumpkin jack