I migliori Indie di Ratalaika Games – Recensione

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 04-10-2019 10:20 Aggiornato il: 04-10-2019 10:28

Se seguite il nostro blog da tempo, allora avrete sicuramente dato una letta ad una delle Recensioni di Giochi Ratalaika Games. Quest’oggi vogliamo parlarvi dei Migliori Indie distribuiti dal publisher, che abbiamo avuto il piacere di provare per voi su Xbox One e Nintendo Switch.

Attack of the Tank Toys

Iniziamo da Attack of the Tank Toys, rilasciato a Luglio 2019, ispirato al gioco dei carri armati lanciato su Atari 2600. Nel gioco controllerete un carro armato giocatolo e dovrete completare numerosi livelli annientando gli avversari a colpi di cannoni, in scenari i cui elementi sono giocattoli per lo più.

Il gioco è strutturato in livelli, offre sia la modalità giocatore singolo che competitiva, l’obiettivo è quello di distruggere tutti i carri armati, avendo una sola vita a disposizione. Al primo colpo di cannone ricevuto è gameover, lo stesso naturalmente vige per gli avversari.

Per quanto interessante e divertente sia, purtroppo il gioco offre controlli tutt’altro che comodi e spesso vi ritroverete a girare su voi stessi con il carro armato diventando un facile bersaglio per i nemici.

Con uno stick analogico si sposta il carro e con l’altro si ruota, mentre con il dorsale destro si spara. In ogni livello viene richiesta l’eliminazione di un certo numero di carri armati, utilizzando gli oggetti di scena come riparo dai colpi avversari.

Hoggy 2

Hoggy 2 è un gioco che vi conquisterà fin da subito, non solo per il comparto grafico colorato ma anche per un gameplay immediato e coinvolgente, originale e divertente. Nel gioco dovrete controllare delle buffe creature e superare numerosi livelli, utilizzando la gravità a vostro vantaggio.

Le suddette creature difatti possono attaccarsi al soffitto, sia per evitare gli ostacoli e nemici che per sfruttare questa abilità al fine di raccogliere i frutti nei livelli. Lo scopo del gioco è quello di completare una lunga serie di livelli, annientando i nemici per poi divorare tutti i frutti presenti nello scenario.

I controlli sono molto semplici, ma spesso vi troverete a ripetere più e più volte i livelli a causa di una mossa errata. Sfruttando i blocchi e potenziamenti negli scenari, dovrete cercare di eliminare tutti i nemici.

I livelli celano inoltre una chiave, da raccogliere in ciascuno di essi per poter sbloccare l’accesso all’area successiva. 

Super Wiloo Demake

Super Wiloo Demake è la dimostrazione che non sempre la chiave del successo di un titolo risiede nel remake dello stesso. Super Wiloo si presenta come il demake di un platform impegnativo ma divertente, coinvolgente e decisamente originale.

Nel gioco vestite i panni di un buffo personaggio che può assumere diverse forme nel corso dei numerosi livelli proposti, sfruttando le abilità delle varie trasformazioni a proprio vantaggio. Lo scopo è semplicemente quello di  giungere alla fine degli stage cercando di non morire a causa di nemici ed ostacoli presenti, quali spuntoni, burroni ed altri ancora.

Il gioco essendo un Demake propone un comparto grafico pixelart, ispirato ai platform vecchia scuola, un titolo decisamente apprezzabile in mobilità su Nintendo Switch ma che mette in bella mostra ogni singolo pixel sul grande schermo.

Gravity Duck

Gravity Duck come suggerisce il nome stesso, vi farà vestire i panni di una papera. La vostra missione è quella di superare i numerosi livelli, tipici dei Giochi Ratalaika Games, utilizzando l’abilità della papera di manomettere la gravità a vostro vantaggio.

Lo scopo è quello di arrivare all’uovo di fine livelli, evitando nemici ed ostacoli mortali, utilizzando delle sfere di energia per cambiare direzione e il pulsante A o B (a seconda della piattaforma) per passare da una superficie all’altra.

Nonostante siano livelli molto veloci e brevi da completare, spesso sarete costretti a ripeterli più volte a causa di morti continue. Nessun caricamento, il che rende il gioco frenetico e continuativo. Morte dopo morte ci riproverete fino a quando non avrete la soddisfazione di completare lo stage.

Himno

Himno è un platform nel quale vestite i panni di uno strano personaggio armato di spada, il cui unico compito è quello di scalare le vette di livelli procedurali, al fine di recuperare delle sfere luminose e quanto altro ancora possa tornargli utile nel viaggio.

Himno è realizzato con lo stile grafico meccaniche di gioco tipiche dei titoli degli anni 90. Morire in Himno vi porterà in un nuovo livello procedurale dove piattaforme, pericoli, sfere ed altro ancora sono distribuiti in modo casuale.

Il protagonista può scalare le pareti saltando da una all’altra, scivolare, muoversi di piattaforma in piattaforma ed altro ancora.  

Mekabolt

In Mekabolt vestirete i panni di un tecnico il cui compito è quello di raccogliere delle batterie per riparare i robot randagi, scontrandosi allo stesso tempo con nemici ed ostacoli di vario tipo, in oltre 100 livelli ricchi di sfide.

Grazie all’equipaggiamento in dotazione è possibile disattivare i robot nemici, usarli come piattaforme al fine di raggiungere le batterie in ogni livello, il tutto realizzato con uno stile grafico pixel art 2D.

Sfruttando le varie tipologie di robot a vostro vantaggio dovrete superare i livelli evitando trappole mortali ma non dimenticate di recuperare le batterie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato