HUNT SHOWDOWN: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: Luca M.- il: 16-04-2018 9:32 Aggiornato il: 06-06-2019 16:20

Dopo aver ottenuto i fondi necessari per lo sviluppo con una campagna di raccolta fondi, HUNT SHOWDOWN arriva su STEAM in Early Access, ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione, su gentile concessione di Crytek.

HUNT SHOWDOWN Recensione

HUNT SHOWDOWN fonde il PvP al PvE portando 5 team composti da 2 giocatori ognuno, in una mappa molto generosa in termini di dimensioni, a dare la caccia ad un mostro.  Lo scopo del gioco è quello di eliminare il mostro assegnato prima delle squadre avversarie, o in alternativa eliminare quest’ultime per poi procedere verso l’obiettivo.

Esplorando la mappa è possibile imbattersi in munizioni ed oggetti utili allo scopo oltre nemici di differente forma, natura e forza, pronti ad ostacolare le squadre in gioco, abbattendole con pochi colpi.

Prima di cominciare la partita, è possibile scegliere uno dei cacciatori disponibili, acquistandoli con la valuta in gioco, i quali si differenziano tra loro in abilità e dotazione.

In qualsiasi momento è possibile acquistare nuove armi, oggetti e quanto altro tramite il negozio. Ucciso l’obiettivo, i vincitori devono recarsi al punto di salvataggio più vicino per incassare il bottino del contratto, prima di perire per mano degli altri giocatori.

Dal menù principale, prima di iniziare una partita, è possibile non solo potenziare il proprio personaggio, ma anche selezionare i contratti da abilitare e consultare la mappa di gioco, la quale varia a seconda del contratto scelto, sia in ambientazione che in fattori ambientali.

Tramite la pressione del tasto indicato, è possibile abilitare la chat vocale per dialogare con il proprio compagno, controllato da un secondo giocatore online, con la possibilità di personalizzare i comandi a seconda delle proprie esigenze.

Se volessimo paragonare HUNT ad uno o più titoli presenti sul mercato, citeremmo Left4Dead e VERMINTIDE per certi versi, nonostante la presenza del PvP oltre che del PvE nella medesima modalità. Ciò porta i giocatori a preoccuparsi non solo di eliminare il bersaglio e tornare alla base per riscuotere il bottino, ma anche di uccidere gli altri giocatori.

Lunghissimi i caricamenti e altrettanti i tempi di attesa per cercare una partita, portandoci il più delle volte a rinunciare al gioco, optando per una delle tante alternative presenti su Steam, nulla che non possa essere risolto con degli aggiornamenti, contando che parliamo pur sempre di una Early Access.   

Ottimo il comparto audio, il quale propone suoni di vario tipo, dal rumore dei passi a quello del vento, arricchendo il tutto con i versi emessi dalle tante mostruosità che popolano il vasto mondo di gioco.

Sviluppato utilizzando il potente motore grafico Crytek Engine, il titolo ci pone di fronte a scenari lussureggianti e modellazioni poligonali soddisfacenti, fatta eccezione per animazioni a volte poco curate.

Provato su un PC con processore i7 3770, 16  GB di RAM e scheda video NVIDIA GEFORCE GTX 1080 8 GB, HUNT non si comporta in modo eccelso, soggetto spesso a bruschi cali di frame rate.

Essendo in Early Access, il team di sviluppo ha pensato bene di proporre 2 differenti installer del medesimo peso, il primo rivolto al gioco “finale” e il secondo ad una sorta di BETA, quest’ultima soggetta ad aggiornamenti in anteprima.

Esprimere un giudizio allo stato attuale ci porterebbe ad apprezzare la tipologia di gioco, detestando i tanti difetti citati. La domanda a questo punto sorge spontanea, vale i 30 euro richiesti per l’acquisto? La risposta è NI!

Si, se avete seguito lo sviluppo di HUNT fin dagli albori, nonostante il cambio di rotta ed avete apprezzato LEFT4DEAD o VERMINTIDE, NO se vi aspettate un gioco privo o quasi di problemi. I lunghi tempi di attesa per la ricerca di una partita e il caricamento della stessa, potrebbe scoraggiarvi.

Per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità in tempo reale, vi invitiamo ad unirvi alla nostra community su Discord 

HUNT SHOWDOWN Gameplay Trailer

7.8
  • 7.5/10
    Grafica - 7.5/10
  • 7.8/10
    Gameplay - 7.8/10
  • 8/10
    Sonoro - 8/10
  • 7/10
    Trama - 7/10
  • 8.5/10
    Longevità - 8.5/10
7.8/10