Hello Neighbor: Recensione, Trailer e Gameplay

Pubblicato da: x0xShinobix0x- il: 04-08-2018 11:25 Aggiornato il: 04-08-2018 11:26

Inizialmente rilasciato su PC in versione ALPHA e successivamente BETA, dopo aver ottenuto i fondi necessari per lo sviluppo tramite Kickstarter, Hello Neighbor è finalmente approdato non solo su PC STEAM ma anche su Nintendo Switch, Xbox One, PS4, Android e iOS, ed oggi su gentile concessione TinyBuild vogliamo condividere con voi la nostra Recensione.

Hello Neighbor Recensione

Hello Neighbor narra la storia di un ragazzo, un giorno giocando a palla per strada finisce in un quartiere apparentemente tranquillo, dove a destare il suo interesse è lo strano comportamento di un cittadino, spinto dalla curiosità decide di indagare sulla faccenda.

Il gioco ci trasporta in un mondo colorato e dagli scenari ispirati ai capolavori Pixar, sia per la modellazione poligonale e animazione dei personaggi che per gli ambienti cartooneschi, con un comparto grafico realizzato in cell shading.

Nessuna arma a disposizione, solo enigmi da risolvere, utilizzando gli oggetti presenti nello scenario, da una torcia per avanzare nei luoghi tenebrosi a bucce di banane da collocare sul pavimento per stordire il vicino.

Il gioco è strutturato in capitoli, nessuna mini mappa o suggerimento per capire cosa fare, il tutto viene lasciato all’immaginazione del giocatore, ritrovandoci fin da subito a girovagare per l’abitazione del baffuto individuo, per scoprire cosa nasconde nello scantinato.

Nessuna barra vitale o stamina, solo un piccolo inventario composto da 4 croci, nelle quali è possibile depositare banane, buste della spazzatura ed ogni altro oggetto capiti a tiro. Hello Neighbor fonde il gameplay visto in Among the Sleep con quello di Outlast, proponendo un survival horror unico nel suo genere.

Ci ritroveremo nel corso dell’avventura più volte ad utilizzare gli armadi per nasconderci dalla presenza del losco vicino, il quale non esiterà a spedirci fuori dall’abitazione a calci se è necessario.

Con gli scatoloni sparsi per l’abitazione potremo costruirci una scala per raggiungere finestre inaccessibili, con il taglia erbe, il televisore, la sveglia ed altri oggetti rumorosi, potremo distrarre il vicino.

La storia viene narrata tramite delle fugaci cutscene, nessun dialogo o fumetto a disposizione, il tutto viene gestito da scene di intermezzo tra un capitolo e l’altro. Non manca all’appello la possibilità di esplorare anche le case nei dintorni, nonostante queste siano totalmente vuote.

Il comportamento del buffo individuo si adatta al nostro stile di gioco, con la possibilità tramite le opzioni di settare il livello di aggressività dello stesso, quindi decidere se avere un’intelligenza artificiale in grado di installare trappole e fiutarci facilmente o un nemico più innocuo.

Nonostante si tratti dell’edizione completa del titolo, ci siamo imbattuti spesso in bug grafici ed esilaranti, dalla corsa infinita sul posto del vicino a oggetti privi di collisione, senza contare la discutibile gestione della camera, la quale ci sembra di essere cosi bassi da sprofondare nel pavimento.

Nulla che non possa chiaramente risolversi con una patch o che possa in qualche modo rovinare l’esperienza di gioco. La fluidità proposta e l’assenza di lunghi caricamenti, rende Hello Neighbor giocabile dall’inizio alla fine, con la possibilità di tornare in azione entro pochi secondi dopo essere stati acciuffati dall’IA.

Nessuna traccia sonora particolarmente interessante o coinvolgente, fatta eccezione per il movimento accompagnato dalla vibrazione dello schermo in presenza del nemico.

Hello Neighbor desterà il vostro interesse fin dai primi minuti di gioco, alimentando la curiosità nel cercare di scoprire cosa si cela nello scantinato, quale è l’oscuro segreto che il baffuto omone tiene nascosto agli occhi dei suoi vicini.

Se siete interessati a provarlo GRATUITAMENTE è disponibile su Android e iOS il primo episodio, in caso contrario potete acquistarlo anche sulle altre piattaforme.

Hello Neighbor Gameplay Trailer

  • 8.5/10
    Grafica - 8.5/10
  • 8/10
    Gameplay - 8/10
  • 7.5/10
    Sonoro - 7.5/10
  • 7.7/10
    Trama - 7.7/10
  • 7.5/10
    Longevità - 7.5/10
7.8/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato