F1 2021: Recensione, Gameplay Trailer e Screenshot

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 26-07-2021 9:23

E’ trascorso un’anno circa dall’ultima volta che vi abbiamo parlato di F1 2020, ultimo capitolo della serie distribuito da Koch Media, ed oggi vogliamo condividere con voi la Recensione di F1 2021, distribuito per la prima volta da EA a distanza di diversi anni, il passaggio non ha segnato solo la modifica del distributore ma anche molte caratteristiche del titolo che vi riportiamo a seguire. Partiamo dalla principale novità introdotta in gioco, anche se in passato era già presente in forma embrionale, vale a dire il Pass Stagionale, il quale come in molti free to play permette di salire di livello e sbloccare ricompense. F1 2021 non è free to play sia chiaro, per questo motivo Codemasters ha reso il Pass GRATIS ma anche se in parte, per le restanti ricompense dovrete acquistare il VIP Pass. Tra le ricompense troverete nuovi capi d’abbigliamento, vetture, livree per le vetture, emoticon ed altro ancora, contenuti che variano di stagione in stagione.

F1 2021 Recensione

In qualsiasi momento avrete la possibilità di vedere il progresso nelle Sfide Giornaliere, il vostro livello nel Pass Podio e le ricompense ottenute o da sbloccare. Non manca all’appello un negozio oggetti dove spendere i PitCoin, vale a dire la valuta reale per acquistare nuove personalizzazioni per auto e piloti. F1 2021 ha abbracciato a tutti gli effetti lo stesso stile di gioco utilizzando da molti altri titoli presenti sul mercato, con Pass, Sfide e Ricompense. Tramite il menù principale potete accedere a modalità comeBreaking Point, Carriera, Grand Prix, Prova a Tempo, Multigiocatore Amichevole, Classificata, Schermo Condiviso, Lan e Leghe, F1 Sports qualifiche, finale e molto altro, suddivise in schede. La prima modalità è Breaking Point, ossia la Storia di F1 2021, la quale vi fa vestire i panni di un certo Aiden Jackson, un giovane pilota che deve farsi un nome, competendo con rivali come Devon Butler e Capser Akkerman, modalità ricca di azione e coinvolgimento, con cutscene e dialoghi tra i vari personaggi, non è solo uno sfrecciare sui circuiti.

Se provenite dai FIFA in cui vi era il Viaggio sapete a cosa ci stiamo riferendo. Naturalmente la modalità in questione è solo un contorno a quello che F1 2021 ha da offrire. E’ qui che entra in gioco la Carriera, cuore pulsante dell’intera esperienza, affrontabile sia in singolo che multiplayer, con la possibilità di decidere se cimentarsi nella Carriera da Scuderia o Pilota. La prima modalità è pensata per gli amanti del gestionale, non dovrete solo gareggiare e quindi qualificarsi e vincere le varie competizioni ma anche dedicarvi alla gestione della squadra, scegliendo ogni singolo aspetto che la caratterizza, oltre ad occuparvi dell’assetto della vettura e modificare i vari parametri a seconda delle esigenze, la seconda invece è per chi ama correre e non vuole occuparsi delle cosiddette scartoffie, una decisione decisamente da elogiare da parte di Codemasters, ossia dividere il tutto in due modalità piuttosto che forzare gli appassionati di gare a dedicarsi alla fase gestionale.

La Carriera può inoltre essere affrontata sia in Stagione Completa che Personalizzata, nel primo caso dovrete affrontare ogni singola competizione ed evento, nel secondo invece sarete voi a decidere quando durerà la modalità e a quali eventi partecipare. Come in passato la Carriera include qualifiche, gare, gestione del pilota, vettura e della squadra, potrete fare dei giri di prova per conoscere il circuito, modificare l’auto in ogni dettaglio e testarla su pista per vedere gli effetti delle modifiche, adattando lo stile di guida alle vostre esigenze. Se avete completato la Storia e la Carriera potete sempre dedicarvi a Grand Prix e Prova a Tempo, la prima permette di creare un weekend di gara o una serie di eventi personalizzati, la seconda invece di batterie i tempi degli sviluppatori. Nel Grand Prix avete la possibilità di scegliere F1 2021 o F2 2020, ogni categoria con il suo parco d’auto.

Con Prova a Tempo potrete decidere il circuito sul quale gareggiare tra Cina,Brasile, Spagna, Francia, Monaco, USA, Messic, Australia, Olanda, Belgio e molti altri. In gioco purtroppo non è possibile cambiare visuale, per farlo dovrete premere il pulsante della pausa, dopo di che spostarvi nell’apposita voce per scegliere tra Purtroppo non c’è modo di cambiare visuale in gara ma bisogna mettere in pausa il gioco, optando tra Inseguimento a distanza,Inseguimento ravvicinato,Offset pod TV,Pod TV,Abitacolo,Naso,Muso o Ala. Codemasters in F1 2021 ha voluto sia soddisfare le esigenze dei PRO che dei neofiti, mediante l’implementazione di numerose opzioni come Aiuti,Simulazione,Comandi,Prova a Tempo,Telecamera,Grafica,Regole,Audio,Telemetria e Elementi su schermo, in altre parole potrete attivare gli aiuti alla guida di vario tipo, come frenata assistita, controllo trazione,traiettoria dinamica,cambio automatico, sarete voi a personalizzare l’esperienza in base al livello di sfida che desiderate affrontare.

E se non amate o siete stanchi di giocare da soli, potete sempre cimentarvi nelle gare multiplayer, suddivise in Amichevole,Classificata,Schermo Condiviso e LAN, in altre parole potrete affrontare nuovi giocatori sia in locale che online, utilzzando lo stesso schermo o molteplici. Sempre nella scheda multiplayer troverete contenuti come eventi settimanali con obiettivi da raggiungere e le Leghe, quest’ultime simili ai Clan, potrete crearne di nuovi, gestirli o unirvi a quelli già esistenti. Sempre per gli amanti delle competizioni vi è una scheda dedicata completamente agli eSports, con la possibilità di assistere a qualifiche e finali, guardare le Pro Series di F1 o partecipare alle competizioni. Con il Pass Stagionale e il Negozio oggetti potrete sbloccare nuove personalizzazioni come livree,abiti,emote,loghi e profilo pilota, completando sfide giornaliere. Come nei precedenti capitoli non manca all’appello l’Autosalone,il quale permette di vedere in ogni dettaglio le vetture della F1 2021, F2 2020 e Auto del giocatore.

Sul fronte tecnico il titolo appare graficamente accattivante e dettagliato sia in vetture che scenari e piloti, merito del nuovo e potente motore grafico. Abbiamo avuto modo di giocarlo su PS5 e il risultato è stato davvero sorprendente, grazie alle funzionalità del Dual Sense. Impugnando il controller di nuov agenerazione potrete avvertire l’auto in frenata, il cambio di marcia, l’accelerazione ed ogni altro aspetto, i grilletti adattivi e il feedback aptico senza contare l’audio emesso dallo speaker del controller restituiscono un’ esperienza senza precedenti, coinvolgente, divertente, realistica. Con il Dual Sense avvertirete la potenza della vettura nelle vostre mani, lodevole anche il comparto audio che riproduce fedelmente il rombo dei motori. F1 2021 è il primo e vero gioco di Formula 1 per nextgen.

F1 2021 Gameplay Trailer

9/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato