Crash Bandicoot 4: Anteprima, Gameplay Trailer e Screenshot

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 16-09-2020 8:42

L’uscita di Crash Bandicoot 4 si avvicina, nell’attesa abbiamo messo le mani in Anteprima sulla DEMO del gioco su PS4, ed oggi su gentile concessione di Activision vogliamo condividere con voi le nostre impressioni.

Crash sta tornando, più in forma che mai e per la gioia di tutti gli appassionati cresciuti con la Trilogia su PSX, cosa ha da offrire la DEMO? Scopritelo con noi a seguire. Vi anticipiamo che il gioco sarà disponibile dal 2 Ottobre su PS4 e Xbox One.

Crash Bandicoot 4 Anteprima

La DEMO vi offre la possibilità di cimentarvi in 3 livelli, nelle modalità Moderna e Retrò. La prima modalità per i nuovi giocatori, pensata in un certo senso per facilitare le cose, in quanto si hanno un numero non indifferente di vite a disposizione.

La seconda invece è un richiamo al cosidetto vecchia scuola, una modalità pensata per coloro che sono cresciuti con la Trilogia, con un numero limitato di vite a disposizione, entrambe però con livelli abbastanza punitivi e che non fanno sconti a nessuno.

Come anticipato potete giocare 3 livelli, 2 ambientati in scenari glaciali e uno nella preistoria. In Crash Bandicoot 4 visiterete diverse epoche storiche. Scegliere 3 livelli da mostrare ai giocatori e permettergli di provare in Anteprima il gioco, prima dell’acquisto, non è semplice.

E’ altresì vero che la DEMO è disponibile per ora solo per chi prenota il gioco, dunque chi la proverà avrà già deciso di acquistare il titolo, indipendentemente dalla DEMO, ma in futuro potrebbe risultare decisiva per chi non conosce la serie e di conseguenza non è cresciuto con la stessa.

Partiamo dal primo livello, che è in parte collegato al terzo. In questi due livelli vi ritroverete in uno scenario innevato e glaciale, dove potrete provare in Anteprima sia 2 personaggi, quindi Crash e Cortex, che una delle maschere presenti nella versione definitiva e completa del gioco, la quale conferisce a Crash il potere di rallentare per pochi secondi il tempo.

Crash è dotato di questa maschera oltre che della tradizionale giravolta, Cortex invece è equipaggiato con un fucile che gli consente di trasformare i nemici sia in piattaforme fisse che trampolini, per raggiungere zone elevate. Il primo livello è incentrato solo su Crash, il terzo invece pur essendo ambientato nello stesso, divide il livello in due parti, nella prima fase c’è Cortex, nell’ultima Crash.

Nei livelli avrete a che fare con pennuti, imbarcazioni, piattaforme fragili, lastre di ghiaccio scivolose sulle quali saltare, casse TNT esplosive o avvelenate e pericoli di ogni sorta.

Nei panni di Crash passerete spesso dal 2D a scorrimento orizzontale, ad un 3D verticale. Con Crash dovrete saltare di piattaforma in piattaforma, rallentare il tempo sia per eliminare i nemici che arrestare la caduta di lastre di ghiaccio da usare per raggiungere zone distanti.

Con Cortex invece dovrete usare il fucile per congelare i nemici e trasformarli in piattaforme. Il secondo livello invece vi porta nella preistoria, proponendovi meccaniche differentei dai due livelli menzionati, nel quale farete la conoscenza di una nuova maschera e di conseguenza potere.

In questo livello userete una liana per spostarvi il più delle volte, evitando ostacoli di ogni sorta, dovrete sfuggire ad un tirannosauro pronto a divorarvi, eliminare pennuti dell’era preistorica e usare dei dinosauri come piattaforme.

Non mancano all’appello eruzioni vulcaniche, dunque lava, burroni, piante e nemici pericolosi pronti a porre fine alla vostra vita. Il livello è comunque come i precedenti costellato di Checkpoint, permettendovi di riprendere la partita dall’ulitmo punto raggiunto.

Come anticipato userete una nuova maschera, la quale conferisce a Crash il potere di far apparire e scomparire degli oggetti presenti negli scenari, da utilizzare sopratutto per evitare gli ostacoli durante la sessione sulla liana.

Già la DEMO mette in mostra non solo il comparto grafico, il quale offre a Crash un design inedito e rinnovato, quasi a voler portare una ventata di aria fresca nella serie, ma anche una difficoltà estremamente punitiva per i neofiti.

Morirete, oh si che lo farete, più e più volte, sia nel tentativo di raggiungere una piattaforma distante che di evitare nemici ed ostacoli di ogni sorta. Crash Bandicoot è tornato, con un Gameplay che è un forte richiamo alla trilogia originale, nonostante le meccaniche inedite.

Un titolo che già dalla DEMO metterà seriamente alla prova la vostra pazienza, ma che è in grado di divertire e coinvolgere il giocatore, riportandolo indietro in un tempo in cui Crash Bandicoot la faceva da padrone nel mondo dei platform.

Crash Bandicoot 4 Gameplay Trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Termini di ricerca:

  • crash bandicoot 4