Xbox Series S frenerà la nuova generazione di console?

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 11-09-2020 21:32

Tra due settimane sarà possibile prenotare la nuova generazione di console di Microsoft, le Xbox Series X e Xbox Series S. A differenza di Sony, la quale commercializzerà 2 varianti di PS5, la cui unica differenza risiede nella presenza o meno del lettore ottico, Microsoft ha optato per una strategia differente.

Xbox Series X è la vera console di nuova generazione, potente, aggressiva, veloce, il top per chi vuole passare alla nextgen, mentre Xbox Series S è una console di nuova generazione meno potente e limitata, priva naturalmente del lettore ottico tra le altre cose.

Xbox Series S è un collo di bottiglia?

Alcuni sviluppatori hanno definito la Series S sicuramente conveniente in termini di costi, ma un vero problema per lo sviluppo di giochi.

Billy Khan, lead engine programmer di id Software ha affermato:

E’ un grande problema, il fatto che Xbox Series S non disponga di un buon quantitativo di memoria. Series S conta una RAM da 10 GB suddivisa in 2 banchi da 8 GB e 2 GB, mentre Xbox Series X ha 16 GB.

Avere un quantitativo di memoria inferiore non è uno scherzo. Abbassare la risoluzione in modo aggressivo, al fine di renderizzare al meglio il gioco, aiuterà solo marginalmente la situazione.

Sasan Sepehr, senitor technical producer di Remedy ha aggiunto:

Da consumatore non posso far altro che essere felice, ma come producer prevedo grossi guai. Ottimizzare un gioco per due piattaforme diverse….

Xbox Series S inoltre non sarà compatibile con i giochi Xbox One X, in quanto gli stessi gireranno ad una risoluzione di 1440p e 60 FPS. Il lancio delle nuove console è fissato per il 10 novembre al costo di 499 euro e 299 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato