Xbox One : Microsoft parla degli obiettivi

Pubblicato da: Shinobi SEO WEB- il: 01-06-2013 10:03

Tempo fa, vi avevamo parlato dell’intenzione da parte di Microsoft di introdurre un sistema dinamico per gli obiettivi, in data odierna ha chiarito la situazione e vogliamo condividere con voi le parole del program manager di Xbox One, Chad Gibson.

xbox one

Non abbiamo intenzione di proporre un sistema di obiettivi dinamico privo di regole, cosi facendo gli sviluppatori potrebbero rilasciare numerosi obiettivi sovraccaricando i giocatori per questo motivo abbiamo voluto fissare un limite. Gli sviluppatori, hanno la possibilità di rilasciare obiettivi per un massimo di 100 punti al mese suddividendoli in quanti obiettivi desiderano, l’importante è non superare la soglia dei 100 punti. Ad esempio gli sviluppatori potranno decidere se rilasciare 10 obiettivi da 10G o un solo obiettivo da 100G e cosi via dicendo.

Lo scopo è quello di portare i giocatori a giocare ad un determinato titolo anche dopo un anno dal suo rilascio.A differenza di quanto accade su Xbox360, gli obiettivi non si fermeranno a 1000G o 1350 ma potranno raggiungere non superare anche i 2000G con il tempo. Vi saranno varie tipologie di obiettivi aggiuntivi, alcuni di essi potrebbero essere disponibili anche con sfide settimanali e per un periodo di tempo limitato.

Questo è quanto ha affermato Microsoft, a quanto pare la Xbox One non seguirà le orme di Steam dove i giochi possono beneficiare di numerosi obiettivi aggiuntivi. Ogni mese potrebbero essere aggiunti su Xbox One, gratuitamente, 100G, escludendo ovviamente quelli con espansioni a pagamento. In pratica gli sviluppatori potranno rilasciare sia DLC a pagamento con obiettivi che obiettivi singoli gratuiti.  Cosa ne pensate? Siete d’accordo con il limite imposto da Microsoft di 100 G al mese?

Come su Xbox360, anche su Xbox One, i giochi avranno 1000G come punteggio di default, la decisione di espandere punti, spetterà solo agli sviluppatori. Per ora non si è ancora parlato della possibilità anche per gli indie di avere obiettivi, non ci resta che attendere.