Wolfenstein Enemy Territory

Pubblicato da: noth1ng- il: 22-11-2008 15:57 Aggiornato il: 02-09-2015 11:11

Inizialmente creato come mod per Return to Castle Wolfenstein, in seguito venne distribuito come uno standalone.
Wolfenstein Enemy Territory è un FPS gratuito multiplayer, open source, reso disponibile alla fine di Maggio 2003.


Come tutti gli FPS, sono presenti due squadre (Allies e Axis) che combattono fra loro per portare a termine gli obiettivi di missione ed è giocabile sia Online che in LAN.
Non potevano mancare i cheaters e gli sviluppatori (Splah Damage) decisero di ovviare al problema con l’introduzione del famoso Anti-Cheat Tool, PunkBuster.

Sei, sono le mappe ufficiali (North Africa Campaign: Gold Rush, Sìwa Oasis e Seawall BatteryEurope Campaign: Rail Gun, Wurzburg Radar e Fuel Dump) tenendo conto anche delle centinaia di custom-maps create dalla community.
Una squadra dovrà portare a termine degli obiettivi in un certo limite di tempo mentre, l’altra, cercherà di vanificare gli attacchi della prima.
La squadra Allies, attaccherà in tutte le mappe. Ma nella modalità StopWatch, la mappa verrà giocata due volte cambiando le squadre.
Gli obiettivi potranno continuare in un’altra mappa (come, per esempio, nella modalità Campaign) o sulla stessa (modalità Objective, Stopwatch e Last Man Standing).
In tutte le modalità, tranne che in LMS (Last Man Standing), i giocatori torneranno in vita dopo tot secondi. Una buona tattica (spesso usata) potrebbe essere quella di guardare il tempo della missione e controllare dopo quando rinascerà un giocatore da noi ucciso, di modo che il nostro attacco sia più preciso e letale.

Le classi disponibili sono le seguenti: Soldato (unica classe che potrà utilizzare armi pesanti come mortai, lanciafiamme, e bazooka), Medico (come abilità principali ha la possibilità di lasciare dei Medikit e resuscitare compagni. In più, ha più energia di tutte le altre classi che si rigenererà lentamente e acquisito il livello 4, potrù utilizzare l’Adrenalina che gli permetterà di correre per più tempo e dimuire i danni ricevuti), Ingegnere (può costruire posti di comando e bunker con mitragliatori pesanti. In più potrà riparare i veicoli per permettere loro di continuare la loro avanzata), Field Ops (potrà lasciare munizioni di modo che i propri compagni possano avere sempre cariche le loro armi) e Covert Ops (un elemento molto importante. E’ l’unica classe che può utilizzare fucili da cecchino e piazzare granate di prossimità. In più, guardando attraverso il suo binocolo, riuscirà a scovare mine degli avversari e renderle visibili a tutta la squadra).
Ogni classe guadagnerà punti esperienza che serviranno loro per salire di livello ed acquisire nuove abilità.

In Wolfenstein Enemy Territory, sono presenti anche veicoli (come carrarmati, macchine o treni) non direttamente utilizzabili dai giocatori. Seguono un percorso preciso sulla mappa e sarebbe utile ripararli di modo che possano garantirci una maggiore potenza di fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato