Ubisoft : Annunci, rinvii, novità e delusioni

Pubblicato da: x0xShinobix0x- il: 16-10-2013 9:45

ubisoft09[1]

Ubisoft, in data odierna, ha fatto diversi annunci e dichiarazioni per lo più negative, su alcuni suoi titoli e vogliamo condividere il tutto con voi, in questo articolo.

La delusione di Ubisoft

Siamo davvero dispiaciuti nel vedere le scarse vendite di Splinter Cell Blacklist e Rayman Legends, non hanno raggiunto le nostre aspettative. I risultati in questione, sono forse dovuti alla riluttanza dei giocatori nell’investire in nuovi titoli, in questo periodo di passaggio dalla generazione attuale a quella futura. Per quanto riguarda invece i preordini di Watchdogs siamo davvero molto entusiasti del risultato che stiamo ottenendo, ci aspettiamo molto da questo titolo.

Anticipazioni e Rinvii

Ubisoft, ha annunciato di aver deciso di rinviare due titoli e di anticiparne un terzo. I giochi rinviati, inizialmente previsti per fine anno, sono Watchdogs e The Crew, che arriveranno nei negozi salvo nuovi imprevisti, per la primavera del 2014, quello anticipato di qualche giorno è Assassin’s Creed IV Black Flag.

La software house ha dichiarato di aver preso questa ardua decisione, per migliorare i due titoli in questione, rispolverando il codice come si suol dire, sistemando bug ed altri problemi, per offrire ai giocatori e consumatori il meglio. Parlando invece di novità, poche ore fa, Ubisoft, ha rilasciato la versione 4.0 di UPlay. Tra le novità troviamo la funzione Twitch TV che permette la condivisione dei video di gioco con gli amici, un incremento della velocità di download e il fix di numerosi BUG.

Di seguito le parole del CEO di Ubisoft, in merito ai due rinvii

Il nostro obiettivo principale, è quello di dominare sulla nextgen. Le decisioni che abbiamo preso oggi, sono finalizzate al potenziare le nostre creazioni. Siamo convinti che nel lungo periodo, le nostre decisioni si riveleranno corrette, rendendo felice i consumatori. Stiamo costruendo dei franchise che segneranno il futuro di Ubisoft.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato