A tutti gli amanti dei videogames: sedetevi comodi, si parte con una modalità di gioco tutta nuova!

Pubblicato da: Luca M.- il: 26-09-2014 17:03 Aggiornato il: 02-02-2016 15:09

Siete sicuri che la vostra sedia sia abbastanza comoda? Perché potreste rischiare di far del male seriamente anche a voi stessi, non solo agli zombie del vostro sparatutto preferito.

Se siete tra quei tipi che non vogliono mai staccarsi dal computer o dalla consolle, allora una sedia ergonomica è quello che vi serve per proteggere la vostra salute. Esiste una normativa infatti, il D. Lgs 81/08, sulla sicurezza in ufficio, per chi usa il computer: se passate una buona parte del vostro tempo libero davanti ai videogames, sarebbe proprio ora di cambiare sedia, in modo da avere meno evitare il rischio di andare incontro in futuro a una serie di disturbi, tra i quali fatica cronica, assieme a vari problemi muscolo-scheletrici.

videogiocatori

Una rinomata disegnatrice di videogiochi, Jane McGonigal, stimò che nel 2010 la cifra di giocatori in tutto il mondo ammontava pressappoco a mezzo miliardo, che in totale trascorrevano circa ben 3 miliardi di ore a settimana: cifre enormi, che ad oggi saranno sicuramente aumentate.

A detta del rapporto “Videogamers in Europe 2010”, come riportato dalla Stampa, il “videogiocatore” medio italiano ha tra i 16 e i 29 anni, è di sesso maschile; inoltre, secondo invece un’altra indagine mediamente i fanatici dei videogiochi nostrani trascorrono davanti alla loro piattaforma-gioco preferita circa 1,5 ore al giorno. Per i giocatori incalliti non è altro che un warm-up, ma si tratta comunque di cifre da non trascurare, e per cui è necessario prendere delle precauzioni, se non vogliamo avere più in là con gli anni dei dolorini che potrebbero tenerci lontano dalla nostra piattaforma-gaming!

Le 4 “C” per una sedia ergonomica giusta

Comodità

E’ questa la caratteristica più importante: prima di comprare una sedia ergonomica, dovrai assolutamente provarne almeno un paio, in modo da scegliere quella che offra il livello di comfort che faccia per te. La sedia giusta dovrà sostenere la schiena, il collo e le spalle; dovrà inoltre essere regolabile in altezza in modo che la parte posteriore delle gambe non sia soggetta ad una pressione eccessiva, che potrebbe causare problemi di circolazione e tensioni a livello muscolare, che a lungo andare potrebbero dare origine ad infiammazioni e strappi, per non parlare poi di danni permanenti alla colonna vertebrale!

Compatibilità

Oramai quasi tutte le sedie da gaming sono compatibili con qualsiasi piattaforma di gioco si usi, ma potrebbe ancora capitare il contrario, per esempio nel caso di offerte speciali, soprattutto se si tratta di scarti di magazzino scontatissimi; è meglio quindi prima dell’acquisto accertarsi che la sedia sia adatta ad usare la tua piattaforma preferita, che sia X-Box, XBox 360, Playstation, Wii, PSP, Game Cube, PC, Mac, Nintendo DS, iPod, iPad, lettori DVD Blu-Ray, TV, smartphone o tablet. Ci sono poi anche delle sedie da gaming ancora più accessoriate con cui ci si può connettere in Bluetooth.

In coordinato

Infine, da non dimenticare, sono lo stile e il design della sedia, che deve fare pandant con l’arredamento della stanza adibita al gaming. Per fortuna, tra sedie in pelle, in vinile, in tessuto, con lo schienale reclinabile, sedie a dondolo, c’è l’imbarazzo della scelta, per non parlare poi della vastissima gamma di colori e modelli che il mercato offre. Se invece dovrai usare la sedia anche per lavorare, allora la soluzione migliore sarà sicuramente optare per una comoda sedia da ufficio. Se vuoi farti un’idea sui vari tipi di sedie ergonomiche, Staples ne offre una vasta gamma e con diverse caratteristiche.

Cinematicità

Se sei alla ricerca di un’esperienza di gioco ancora più interattiva e coinvolgente, che ti trascini anima e corpo nella realtà virtuale, allora potresti optare per una sedia con dolby surround, con gli altoparlanti sullo schienale e un bel sub-woofer ruggente nel sedile, per sentire ogni scoppio, collisione ed esplosione, la qual cosa che la rende perfette anche per ascoltare la musica. Per giocare davvero sul serio, altre poltrone ancora offrono anche la modalità di vibrazione, per una prospettiva di gaming completamente nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato

Termini di ricerca:

  • poltrona per giocare